x




Una serata storta condanna la Virtus Civitanova alla sconfitta nel turno infrasettimanale

Una Virtus Civitanova spompata dagli acciacchi e dalle fatiche delle ultime settimane paga dazio sul campo del Bramante Pesaro, che ci mette voglia e qualità per riscattare le due recenti sconfitte consecutive e agganciare in vetta alla classifica proprio gli aquilotti.

Coach Schiavi recupera in extremis, seppur a meno di mezzo servizio, sia Ciarpella e Tyrtyshnik e l’impatto sul match è quello giusto. Un paio di triple di Monacelli lanciano i biancoblu anche a +12 in un primo quarto sulla scorta delle ultime prestazioni e a fine primo quarto sembra tutto apparecchiato per una sfida ad alta tensione (13-18 il punteggio alla prima sirena).

Quando però iniziano le rotazioni, la profondità e la freschezza del Bramante vengono fuori: la Virtus non trova più vantaggi e percentuali che avevano aiutato nei primi 10’ e lentamente i padroni di casa prendono il controllo del match (33-25 al 20’). La Virtus sgasa di nuovo a inizio terzo quarto, piazzando un break di 0-9 che riporta gli aquilotti addirittura avanti, ma è un fuoco di paglia: Centis lancia il parziale di 18-3 che gira definitivamente il match mandando alle corde Felicioni e compagni. La Virtus non ne ha più, i pesaresi infieriscono salendo fino al +24 (61-37 al 33’), il resto del match è puro garbage time.

Nessun dramma, ci può stare una sconfitta del genere viste le condizioni e l’avversaria affrontata dopo una striscia di sette successi consecutivi. È appena la seconda sconfitta stagionale per la Virtus, che comunque resta in cima alla classifica appaiata proprio al Bramante e che sabato sera avrà già l’occasione del riscatto sul campo della Wispone Jesi nel match che chiude la settimana di fuoco civitanovese. (Fonte: ufficio stampa Virtus Civitanova)

Bramante Pesaro - Virtus Civitanova 80-58

Pesaro: Cavedine, Crescenzi 16, Ricci 1, Scavolini, Druda, Ferri 10, Nicolini E., Centis 14, Sablich 2, Pipitone 13, Panzieri 4, Giampaoli 20. All. Nicolini M.

Civitanova: Tyrtyshnik 3, Rosettani 8, Monacelli 6, Seri ne, Fermani ne, Ciarpella 5, Felicioni 2, Vallasciani 14, Abbate ne, Bazani 9, Landoni 11. All. Schiavi

Parziali: 13-18, 20-7, 21-12, 26-21.
Progressivi: 13-18, 33-25, 54-37, 80-58.
Usciti per 5 falli: nessuno
Top Rimbalzi: Pipitone 12 (Pesaro); Monacelli e Vallasciani 6 (Civitanova)
Top Assist: Crescenzi 4 (Pesaro); Felicioni 5 (Civitanova)

Photo Credits: Bramante Pesaro

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!