x




Attila Junior, coach Scalabroni ''Abbiamo avuto il gran pregio di crederci sempre''

"Credo che sia giusto partire dalla fine. 19 a 0 di parziale e vittoria. Quando a 3 minuti dalla fine sei a meno 16 e vinci la partita, credendoci perché sapevamo che la partita non era ancora chiusa e sapevamo che la Sutor aveva avuto nelle ultime partite sempre dei blackout negli ultimi minuti di gioco, è giusto fare i complimenti ai ragazzi, alla squadra che insieme è riuscita a portare a casa un gran risultato. Sapevamo sarebbe stata una partita difficile, sapevamo sarebbe stata maschia, ma noi abbiamo avuto il gran pregio di crederci sempre e alla fine di aver trovato il modo di portarla a casa. La zona degli ultimi 3 minuti ha sicuramente inceppato l'ingranaggio all'attacco di Montegranaro, da lì abbiamo preso fiducia e tirato fuori quei canestri che fino a quel momento non eravamo riusciti a segnare. Ancora complimentissimi ai nostri ragazzi, allo staff, a tutti quelli che mettono anima e cuore per l'Attila e un grande grazie ai nostri tifosi che sono venuti a sostenerci". Così coach Nicola Scalabroni al termine della gara vinta dall'Attila Junior Porto Recanati sul campo della Sutor Montegranaro.

Photo Credits: Alfonso Alfonsi

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!