x




Pedaso, coach Cervellini ''Abbiamo avuto settimane difficili alle quali però sono seguite buone partite''

A tu per tu con Coach Carlo Cervellini.

- Allora Carlo, primo anno a Pedaso. Quali sono le tue impressioni?
"Le impressioni sono assolutamente in linea con quanto mi sarei aspettato avendo osservato negli anni da avversario come lavorava questa società: in effetti ho trovato serietà, competenza ed esperienza ma soprattutto tanto buon senso e belle persone".

- Sabato prossimo ultima gara dell'anno 2022 prima della sosta Natalizia. Quali sono le tue valutazioni sulla situazione generale della squadra.
"Direi che la cosa più bella che la squadra ha dimostrato è stata una grande capacità di reagire e compattarsi di fronte alle difficoltà che abbiamo avuto e abbiamo tuttora a livello di assenze, con infortuni anche lunghi e contemporanei riguardanti elementi di talento ed esperienza. Abbiamo avuto settimane difficili alle quali però è sempre corrisposta una partita buona, una parte difensiva e agonistica che per merito del gruppo non è mai mancata e ci ha garantito di reggere e giocarcela con tutti. Di preoccupante invece ci sono alcuni segnali di calo a livello di condizione e di qualità di gioco: di questo chiaramente me ne faccio carico e sono consapevole del lavoro che abbiamo davanti per alzare l'asticella nelle prossime settimane con l'obiettivo di recuperare un po' di lavoro perso per strada per i motivi sopra descritti".

- Un tuo giudizio su questo campionato di serie D anche in vista della riforma dei campionati prevista per il prossimo anno.
"Dopo anni di assenza dalla serie D ho ritrovato un bel campionato e un livello molto stimolante. Credo ci sia sotto proprio un bel potenziale a livello di movimento e di società che stanno lavorando su bei progetti con ragazzi giovani. Personalmente non riesco a capire i motivi della riforma alle porte che riguarderà dal prossimo anno le categorie subito superiori modificando di conseguenza anche gli equilibri della D, che di sicuro sarà di livello più alto tenendo conto delle retrocessioni in arrivo dalla C Silver. Detto questo bisognerà giocoforza adeguarsi e lavorare con capacità di programmazione e di attenzione ancora superiori".

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!