x




Euroleague, la Virtus Bologna sconfitta sul campo del Baskonia

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/22-12-2022/euroleague-virtus-bologna-sconfitta-campo-baskonia-600.jpg

Social

Cazoo Baskonia Vitoria-Gasteiz - Virtus Segafredo Bologna 90-79
(Q1 17-14; Q2 45-31; Q3 63-51)

Cazoo Baskonia Vitoria-Gasteiz: Howard 7, Raieste ne, Henry 3, Sedekerskis 12, Marinkovic 22, Diez 6, Thompson 6, Kotsar 12, Enoch 10, Costello 4, Gedraitisi 8, Hommes.
Coach: Penarroya

Virtus Segafredo Bologna: Mannion 11, Belinelli 15, Pajola, Bako 8, Jaiteh 6, Lundberg 7, Shengelia 15, Hackett 4, Camara ne, Weems 6, Teodosic 7. Coach: Scariolo

Arbitri: ROBERT LOTTERMOSER, UROS NIKOLIC, LUKA KARDUM.

La Virtus muove bene palla e non lascia spazi dietro, Jaiteh e il grande ex di giornata Shengelia portano subito in vantaggio le V Nere all’inizio del primo quarto (2-5), Howard esce momentaneamente per infortunio e la Segafredo ne approfitta con Teodosic che trova la prima tripla di serata; la reazione dei padroni di casa non si fa attendere e piazza il break del 5-0 che vale il sorpasso spagnolo dopo 5′ dalla palla a due (9-8). Gli attacchi sono imprecisi, le difese hanno la meglio, Baskonia prova a scappare ma i bianconeri rimangono incollati e il primo quarto si chiude sul 17-14. Nel secondo quarto Baskonia prova a piazzare il primo solco, si porta sul +12 dopo 5′ dalla ripresa del gioco (33-21), la Segafredo fatica ad entrare nel pitturato avversario, fatica a rimbalzo e viene punita dall’arco, Marinkovic segna da tre e Coach Scariolo chiama time out sul -15; Teodosic prova a dare la scossa ma gli attacchi spagnoli non trovano la giusta resistenza da parte di Bologna, Kotsar schiaccia il +14 e le squadre rientrano negli spogliatoi sul punteggio di 45 a 31.

Shengelia guida i propri compagni in attacco, l’ala georgiana prova la rimonta fino al -13 prima che il neo entrato Diez segni da tre rimandando nuovamente indietro le V Nere a 4′ abbondanti dalla terza sirena (59-43); la Segafredo sprofonda fino al -20 prima che Hackett, Weems e Belinelli dall’arco chiudano alla mezzora sotto di 12, 63 a 51. La tripla del capitano apre il quarto e ultimo periodo di gioco, si tira solo dall’arco da entrambe le parti, Jaiteh si fa trovare pronto due volte sotto i tabelloni e segna, penetrazione vincente di Mannion e la Virtus rientra in partita. Assist di Pajola per Belinelli che vale il -9 a 6′ dalla fine (76-65), il numero 1 bianconero ora è una spina nel fianco nella difesa avversaria, trova la via del canestro e con la giocata da quattro punti riporta a soli due possessi di svantaggio la Segafredo (78-72). Si entra così negli ultimi minuti di partita, Baskonia prova a piazzare l’ultimo vantaggio definitivo, la Segafredo non riesce più a rientrare, alla Buesa Arena finisce 90 a 79. 

Fonte: ufficio stampa Virtus Bologna

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!