x




NB Brindisi, coach Vitucci ''Il sogno più grande? Vincere un trofeo con questo club''

Intervistato da Tommaso Lamarina sul “Corriere dello Sport – Puglia”, Frank Vitucci ha fatto il punto sull’annata in corso dell’Happy Casa: “Stagione sicuramente in divenire, perché abbiamo cambiato tantissimo. Stiamo affrontando un campionato di grande equilibrio. Al momento, non stiamo trovando la continuità di rendimento ed efficacia richieste da un torneo così difficile”.

Dove può migliorare questa Brindisi? “Su due punti: dobbiamo avere più continuità nella stessa partita e dobbiamo fare meno errori. Combiniamo qualche pasticcio che ci sta costando carissimo e non possiamo permettercelo”.

Il coach di origini venete ha un legame speciale con la società pugliese: “Brindisi è molto importante dal punto di vista professionale, personale e familiare. Sento di avere una grande responsabilità verso il club e verso la città. Devo ripagare chi ripone la fiducia in me. E per questo soffro quando non riusciamo a giocare bene. Sono orgoglioso di rappresentare Brindisi in Italia ed in Europa. Qui c'è qualcosa di importante. Un allenatore non rimane tante stagioni in una squadra se non c'è una unità di intenti comune con la società. Bisogna lavorare tutti di comune accordo affinché le cose funzionino al meglio. Ringrazio la famiglia Marino, con cui ho passato momenti bellissimi, ma anche qualcuno tribolato. Fa parte del gioco. L'importante è guardare avanti insieme. Mi sento un privilegiato, perché solo De Raffaele dura tanto nello stesso club. Per quanto mi riguarda, spero di continuare con Brindisi anche dopo la fine del contratto".

Infine, Vitucci esprime il suo sogno più grande (“Senz’altro vincere un trofeo con Brindisi”) e l’obiettivo per il 2023: “Mettere la squadra in una striscia positiva. Dobbiamo fare in crescendo la seconda parte del campionato. Poi vedremo…” 

Fonte: Lega Basket

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!