x




Treviso Basket, Andrea Gracis ''Dobbiamo prendere il buono di una sconfitta così pesante''

Intervistato sulla “Tribuna di Treviso” e “Il Gazzettino – Treviso”, il direttore sportivo Andrea Gracis ha parlato della prestazione della sua squadra a Pesaro: “Paradossalmente, dobbiamo prendere il buono di una sconfitta così pesante: ovvero, il fatto che deve smuovere l'orgoglio, la voglia di riscatto, anche un po' di rabbia in vista della prossima partita. Finora è stato molto altalenante, disputando anche alcune eccellenti partite, come contro Brescia ma senza mai trovare continuità nella stagione. E l'essere stato fuori in due gare in cui la squadra ha vinto, l'ha ulteriormente caricato della responsabilità di voler dimostrare di poter contribuire anche lui in maniera importante. Così, questa gran voglia di far vedere che giocatore è, si è tramutata in ansia eccessiva, in un match in cui, invece, doveva ritrovare pian piano il feeling agonistico dopo essere stato fermo tre settimane, aspettando che la partita venisse a lui”.

“E pensare che eravamo partiti bene – prosegue Gracis - abbiamo disputato un ottimo primo quarto, giocando come sappiamo e come abbiamo fatto nell'ultimo periodo. Il secondo quarto è stato più difficoltoso, però l'abbiamo chiuso di fatto in parità: dunque, c'erano tutte le premesse per una partita equilibrata, al di là che alla fine ovviamente avremmo potuto comunque perdere".

Gracis ha fatto anche il punto su Sokolowski, giocatore che non sta tenendo fede al suo potenziale: “Quando siamo andati sotto di 8-10 punti, ci siamo persi. Pesaro veniva sì da due sconfitte, ma il suo potenziale non sorprende: ha alzato il livello di aggressività, ha forzato tante palle perse, anche se alcune le abbiamo buttate via da soli. E ha tirato benissimo, realizzando anche canestri molto difficili e trovando sempre più fiducia davanti al proprio pubblico. Però noi lì ci siamo sciolti difensivamente: 60 punti subiti in un tempo sono davvero tanti. Dovremo trovare una base difensiva più solida, proprio per resistere in quei momenti della partita”. 

Fonte: Lega Basket

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!