x




Eurocup, l'Aquila Basket Trento sconfitta a Patrasso

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/11-01-2023/eurocup-aquila-basket-trento-sconfitta-patrasso-600.jpg

Social

La Dolomiti Energia Trentino rimanda ancora l’appuntamento con la prima vittoria in trasferta in 7DAYS EuroCup e viene sconfitta 84-71 dal Promitheas Patrasso nel Round 10 di regular season: il girone di ritorno dei bianconeri nel gruppo B si apre con un match che i bianconeri hanno impattato abbastanza bene e pure condotto verso la fine del secondo quarto prima di incappare nel break della decisiva fuga dei greci nella seconda metà del terzo periodo. Rimane nona in classifica la formazione bianconera, chiamata a una seconda metà di stagione da protagonista per tentare di dire la sua nella volata playoff (sono otto le formazioni qualificate).

In una serata complessivamente non soddisfacente per l’Aquila Basket, energia e punti arrivano da un ottimo Drew Crawford (15 punti e 6/11 dal campo) e da Diego Flaccadori, in doppia cifra a referto già a metà partita: altro match in crescita col passare dei minuti per Darion Atkins, che chiude a quota 8 punti, e altri minuti utili per Matteo Spagnolo per ritrovare ritmo con gli appuntamenti ufficiali (10 punti, 4 rimbalzi, 6 assist ma anche 5 palle perse).

Ora la Dolomiti Energia Trentino rientrerà a Trento per vivere una decina di giorni senza trasferte che comprendono ben 3 partite ufficiali in casa: si comincia domenica 15 contro Reggio Emilia, si prosegue con la sfida di coppa contro Londra mercoledì 18 e poi con la prima giornata del girone di ritorno di Serie A contro Varese domenica 22.

La cronaca | La partita si apre con un paio di grandi canestri di Kulboka e Simpson, Flaccadori e Crawford reagiscono immediatamente per provare a rimanere in scia (7-6): l'attacco degli ospiti però si inceppa presto e permette ai greci di allungare al giro di boa di un primo quarto improvvisamente complicato (16-7). Un gioco da tre punti di Flaccadori e una tripla di Udom ridanno un po' di colore alla metà campo offensiva degli ospiti, dopo i primi 10' il punteggio recita 23-16. Spagnolo prende in mano le operazioni con un avvio di secondo quarto di grande leadership e l'Aquila sorpassa con due punti di Grazulis e una tripla di Flaccadori a 3' dalla fine del quarto (31-36).

I bianconeri subiscono un 10-0 di break in chiusura di quarto e così a metà partita si arriva sul 45-38 in favore dei padroni di casa. Dopo tre minuti di terzo quarto è di nuovo parità (45-45), ma la continuità non è di casa a Patrasso, né per una squadra né per l’altra: le montagne russe proseguono con il massimo vantaggio della partita dei greci (66-51), Lockett si sblocca da tre ma all’ultimo mini intervallo i greci sono avanti 66-55. Conditt e compagni allungano ancora, l’Aquila prova a rimanere dentro la partita fino al 40’ ma i tentativi di rimonta ispirati da Crawford e Flaccadori sono frustrati ai rimbalzi d’attacco catturati a ripetizione dai bianco-arancio padroni di casa. Il finale è 84-71.

Promitheas Patras - Dolomiti Energia Trentino 84-71
(23-16, 45-38; 66-55)

Promitheas Patras: Cowan 4, Dangubic 10, Conditt 17, Plotas, Mouratos 7, Gkikas, Simpson 12, Hogue, Thomasson 15, Tanoulis, Kulboka 16. Coach Christopoulos.

Dolomiti Energia Trentino: Conti 1, Spagnolo 10, Forray, Flaccadori 14, Udom 3, Crawford 15, Ladurner 6, Grazulis 6, Atkins 8, Lockett 8. Coach Molin. 

Fonte: ufficio stampa Aquila Basket Trento

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!