x




In una Bombonera ''silenziosa'' la Sutor Montegranaro trova una vittoria convincente

Una grande Sutor inizia il nuovo anno nel migliore dei modi, vincendo contro la Virtus Assisi per 97-67. In una Bombonera stranamente silenziosa, a causa del match giocato a porte chiuse, i ragazzi di coach Patrizio hanno giocato i primi tre quarti punto a punto con gli umbri, ma nell'ultimo quarto Falzon e Rupil si sono scatenati e hanno consentito ai gialloblu di allungare e di ottenere un successo importantissimo che rilancia la squadra di Montegranaro in classifica dopo un periodo poco fortunato. 28 punti per l'americano, 30 per l'argentino: sono loro i top scorer del match, seguiti dal numero 14 ospite Peychinov autore di 21 punti.

Partita combattuta il primo quarto con Assisi che si era portata a +6 ma la Sutor nel secondo controsorpassa e allunga a +10. Vantaggio vanificato nei primi minuti del terzo periodo ma i ragazzi di coach Patrizio non si demoralizzano e ricominciano a ricostruire il vantaggio fino a scappare nel quarto quarto grazie ad una serie impressionante di triple di Falzon e alle meravigliose giocate di Rupil. Per i gialloblu bene anche Mentonelli e Facciolà, dominante nei rimbalzi.
Sutor che domenica prossima sfiderà la Sambenedettese Basket fuori casa, con la speranza di dare seguito a questo importante successo.

LA CRONACA

Primo quarto molto combattuto con Assisi che si porta subito avanti grazie ai canestri di Guido Provvidenza. Sutor che all'inizio soffre a rimbalzo ma Facciolà prende le misure e inizia a dominare in entrambe le aree, e i veregrensi, con un parziale di 5-0 siglato dal duo Rupil/Falzon rimette la partita sui binari giusti. Ospiti che riallungano ancora una volta a metà quarto, trovando il massimo vantaggio +6 (9-15) con la tripla di Meccoli. Coach Patrizio butta dentro Lupetti e i gialloblu cambiano marcia fino a trovare il primo vantaggio della partita con il canestro di Mentonelli del 19-17. Il primo periodo si chiude sul punteggio di 19-19 con Facciolà autore di 6 punti e Lupetti 4 punti.

Secondo quarto che si apre con un super Verdecchia che cattura due rimbalzi e serve l'assist per la tripla di Mentonelli. Ma gli umbri non restano a guarda ed entra in partita Peychinov, bravo sia sotto canestro che sulla linea dei tre punti. Mentonelli non è da meno e con i suoi 8 punti nel secondo periodo trascina la Sutor sul +6 (32-26). Locali che trovano anche il massimo vantaggio (+10) dopo una tripla di Falzon, la seconda fino a quel momento, e parziale che diventa 40-30. Assisi accorcia con un parziale di +6 portandosi a solo 4 punti di distanza ma un tiro da tre di Lupetti sulla sirena di chiusura del primo tempo rimette apposto le cose per la Sutor che va negli spogliatoi sul punteggio di 44-37. Ottima il secondo quarto di Mentonelli (8 punti) e di Rupil (7 punti).

Il terzo quarto si apre subito con la tripla di Mentonelli che fa ben sperare ma i gialloblu vanificano in pochi minuti tutto il vantaggio maturato, con Assisi che alza i ritmi difensivi e si mette a zona costringendo la Sutor a giocare palle sporche e a non segnare più canestri. In attacco gli umbri vengono trascinati da Guido Provvidenza e Peychinov che, con un parziale di 10-0, ritrovano il vantaggio. Coach Patrizio che chiama subito il time out e i gialloblu escono dalla pausa indiavolati, provando a dare un ulteriore strappo, trascinati da una magia di Rupil che supera l'avversario con una giocata meravigliosa e chiude con un gioco da 3 punti, consentendo alla Sutor di riallungare a +10. Il terzo quarto si chiude con i locali avanti 66-58.

Ultimo quarto che si apre con un tiro libero per la Sutor in virtù di un fallo tecnico fischiato alla fine del quarto precedente e con un super Rupil che trascina i veregrensi a +11. Coach Patrizio viene allontanato dalla panchina dagli arbitri ma i sutorini non ne risentono e anzi, Falzon piazza l triplone del 72-59. L'americano replica pochi secondi più tardi con un'altra tripla, poi Rupil e ancora Falzon e la Sutor stavolta scappa via sul serio (85-65) a metà dell'ultimo periodo. Negli ultimi minuti Falzon e Rupil si divertono e la Sutor dilaga, chiudendo il match 97-67. (Fonte: ufficio stampa Sutor Basket Montegranaro)

Sutor Montegranaro - Virtus Assisi 97-67

Montegranaro: Lupetti 9, Verdecchia, Malvestiti, Falzon 28, Facciolà 14, Migliorelli 2, Mentonelli 12, Merlini 2, Barbante, Mariani, Mandozzi, Rupil 30. All. Patrizio

Assisi: Santantonio 4, Provvidenza M. 7, Capezzali T. 2, Meccoli 5, Peychinov 23, Provvidenza G. 19, Zefi ne, Capezzali G. 2, Pagano ne, Ciancabilla 5. All. Piazza

Parziali: 19-19, 25-18, 22-21, 31-9.
Progressivi: 19-19, 44-37, 66-58, 97-67.
Usciti per 5 falli: nessuno

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!