x




Basket Ravenna, coach Lotesoriere ''Portiamo a casa 2 punti importanti per il morale e per il nostro percorso''

Arriva in casa di Nardò al termine di una partita ben giocata il primo successo lontano da Ravenna per l’OraSì, che strappa un’importante vittoria per 89-85 grazie a una gara di grande qualità offensiva e intensità sui due lati del campo. I giallorossi subiscono più di 80 punti, ma per larghi tratti della partita contengono in maniera positiva quello che si presentava come il miglior attacco del girone (che non a caso porta 6 giocatori in doppia cifra).

La squadra di Coach Lotesoriere conduce per 3 quarti, poi subisce la rimonta dei padroni di casa, ma nel momento più difficile reagisce con grande cuore portando a casa il finale punto a punto grazie alla freddezza nei possessi decisivi. Per l’OraSì, che ha dovuto fare a meno del contributo di Vittorio Bartoli, bloccato da un infortunio a un dito patito nella gara contro Chieti, 5 giocatori in doppia cifra, trascinati da un super capitan Bernardo Musso, che aggiunge anche 7 rimbalzi e 6 assist a una prova da 23 punti (top scorer). Ravenna porta a casa due punti fondamentali in chiave classifica, e si prepara al meglio all’attesissimo derby contro Forlì, che tra 7 giorni sarà ospite al Pala De Andrè.

“Una bella vittoria fuori casa – commenta Coach Lotesoriere –. In settimana ci eravamo detti che sapevamo di aver fatto alcune buone prove in trasferta, che però non avevano portato ai due punti, quindi la mentalità era quella di cambiare passo rimanendo nel piano gara. A lunghi tratti siamo stati bravi a rispettarlo e abbiamo perso fluidità solo quando abbiamo fatto qualche scelta affrettata in attacco, per errori nostri o per meriti delle scelte tattiche avversarie.

Sapevamo che la nostra difesa sarebbe dipesa dalla qualità offensiva, ma siamo stati molto bravi a non disunirci quando ci siamo trovati a meno cinque. Siamo rimasti in partita costruendo ottimi canestri e questa volta il punto a punto finale ci ha premiato: sono contento in particolare del sei su sei nei liberi decisivi che dimostra come ci sia stato il contributo di tutti.

Portiamo a casa questi due punti importanti per il morale e per il nostro percorso. Tutto sommato stiamo affrontando un buon momento perché anche settimana scorsa dopo una buona gara ci siamo disuniti nel momento di difficoltà. Oggi invece abbiamo dimostrato di reagire e questo è un tesoro che abbiamo l’obbligo di portarci dietro. Ci tengo infine a ringraziare i due tifosi che non ci hanno fatto mancare il sostegno neanche a questa distanza da casa: ora guardiamo a domenica quando ci aspettiamo un grande pubblico per il derby contro Forlì, dove vogliamo provare a confermarci nell’atteggiamento facendo la miglior gara possibile”. 

Fonte: ufficio stampa Basket Ravenna

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!