x




Amatori San Severino, Guido Grillo ''Ottimi segnali di crescita da parte di tutta la squadra''

Grande vittoria dei ragazzi di coach Sparapassi che espugnano (67/82) il parquet del Basket Fermo, quintetto che prima della pausa aveva collezionato importanti vittorie.

“Con il successo in terra fermana – commenta raggiante il diesse biancorosso Guido Grillo – manteniamo in solitaria il terzo posto e recuperiamo due punti alla seconda in classifica Pedaso, sconfitta a Montegranaro”. La Rhütten deve fare a meno di Ortenzi per una caviglia in disordine, ma si rivede in panchina Nicolò Grillo ad un anno dalla rottura del legamento crociato.

L’inizio è da incubo perché i fermani, grazie soprattutto a Del Buono (11 punti nei primi 4 minuti), si portano a + 11 (19-8): dopo il time-out i settempedani iniziano a difendere meglio e a rosicchiare qualche punto (21-17 lo score del primo periodo). Il secondo quarto resta equilibrato (41-35).

“A metà gara – rileva il diesse Grillo - buone cose in attacco ma eccessivi i 41 punti subiti e, infatti, dopo il riposo lungo la Rhütten entra in campo con un piglio diverso. Un devastante Fucili (29 punti alla fine per lui con 8/10 da 2, 2/3 da 3 e 7/10 ai liberi, ndr) e Potenza tornato ai livelli di inizio campionato permettono di sorpassare i locali e chiudere il terzo periodo sul + 3 (56-53). Nell’ultimo quarto il Basket Fermo difende a zona ma Massaccesi e soprattutto Strappaveccia sono in vena e non perdonano dall’arco, permettendo ai settempedani di aumentare il distacco”.

I ragazzi del presidente Ortenzi riescono a rimanere concentrati anche quando la gara diventa fin troppo fisica. Ne fa le spese soprattutto il Basket Fermo che vede dilatare il gap fino all’82-67 finale. “Ottimi segnali di crescita – conclude nella sua disamina Guido Grillo - da parte di tutta la squadra che, soprattutto fisicamente, ha dimostrato di aver lavorato benissimo anche durante la pausa natalizia. La prossima partita in casa contro Porto Sant’Elpidio non si giocherà sabato 21 ma, in anticipo, giovedì 19 gennaio alle 21.15, al palasport Ciarapica”. Sarà fondamentale per il quintetto di coach Sparapassi una vittoria per poi concentrarsi sul derby con la temibile Macerata, prima e imbattuta. (Fonte: Luca Muscolini - ufficio stampa Amatori San Severino)

Forno a Legna Frinconi Basket Fermo - Amatori San Severino Marche 67-82

Fermo: Bernard 4, Poggi, Mezzabotta 3, Guenci 11, Santini 9, Dania 2, Quondamatteo (cap.) 10, Cipriani n.e., Pedicone, Martinelli 9, Anibaldi 4, Del Buono 15. All.re Marilungo, vice all.re Valentini

San Severino: Magnatti, Grillo n.e., Cruciani (cap.) 5, Severini 5, Potenza 9, Uncini 6, Della Rocca, Gharbi, Massaccesi 17, Fucili 27, Cantani, Strappaveccia 13. All.re Sparapassi

Parziali: 21-17, 20-18, 12-21, 14-26.
Progressivi: 21-17, 41-35, 53-56, 67-82.
Uscito per cinque falli Martinelli (Fermo)

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!