x




Olimpia, coach Messina ''Abbiamo il dovere di giocare la miglior partita possibile davanti ai nostri tifosi''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/20-01-2023/olimpia-coach-messina-abbiamo-dovere-giocare-miglior-partita-possibile-davanti-nostri-tifosi-600.jpg

Social

L’Olimpia torna a giocare in EuroLeague davanti al suo pubblico (9.736 spettatori di media nella competizione europea, sesto posto assoluto) con l’idea di tornare a centrare la vittoria e lasciare l’avversario, l’Asvel Villeurbanne, alle proprie spalle. Aldilà della classifica, sarebbe importante tornare al successo e prolungare il momento favorevole costruito in campionato con la bella vittoria su Derthona nel turno precedente. Sarà di nuovo disponibile Gigi Datome che finora ha giocato solo due partite di EuroLeague.

L’Asvel ha appena rinforzato la squadra con l’innesto di Dee Bost in regia e ha recuperato Nando De Colo e David Lighty dopo un breve periodo di stop per entrambi. Ci sarà da fare i conti ovviamente contro la stazza di Youssoupha Fall, il terzo giocatore di oltre 2.20 affrontato nelle ultime due settimane dopo il Fall dell’Olympiacos e il Koumadje dell’Alba Berlino. Nella gara di andata, l’Olimpia vinse nel finale sopravvivendo ad un avvio difficile. Nel finale furono decisive due triple di Billy Baron e una di Kevin Pangos, che purtroppo non sarà presente come Shavon Shields e Tommaso Baldasso, che proprio contro Villeurbanne lo scorso anno giocò la sua migliore partita europea. L’Olimpia ha vinto le ultime tre gare contro la squadra francese.

NOTE – EA7 Emporio Armani Milano-Asvel Villeurbanne si gioca venerdì 20 gennaio gennaio alle 20:30 al Mediolanum Forum. Clicca qui per acquistare i biglietti.

GLI ARBITRI – Boris Ryzhyk (Ucraina), Jordi Aliaga (Spagna), Adar Peer (Israele).

COACH ETTORE MESSINA – “Affrontiamo una squadra che ha appena cambiato il playmaker, ma ha un’identità precisa, costruita attorno a giocatori di grande esperienza e personalità, come De Colo e Lighty, e all’atletismo dei lunghi. Noi, senza guardare alla classifica, abbiamo il dovere di giocare la miglior partita possibile davanti ai nostri tifosi, cercando di migliorare e di esperimerci a livelli di qualità e continuità che finora abbiamo mostrato a sprazzi. Come atteggiamento e personalità, vorrei vedere una squadra simile a quella che ha battuto Tortona nell’ultimo turno del campionato italiano”.

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!