x




La Feba Civitanova espugna il campo della Cestistica Azzurra Orvieto

La Feba Civitanova Marche batte la Cestistica Azzurra Orvieto per 53-70 e continua il suo trend positivo. Le momò riprendono il 2023 da dove avevano chiuso il 2022, ovvero con una vittoria contro un avversario coriaceo che non si è dato mai per vinto. Le ragazze di coach Iris Ferazzoli non sono partite nel migliore dei modi nei primi due quarti, in cui hanno concesso molto alle padrone di casa, che sono andate all’intervallo lungo sul 38-36, con un metro di giudizio arbitrale rivedibile nei primi due quarti. Alla lunga la differenza di valori è emersa, con le momò che nelle ultime due frazioni hanno alzato l’intensità difensiva concedendo solo 15 punti alle avversarie. Ottima partita di Alice Malintoppi, Sofia Angeloni e Sofia Binci, con Katarzyna Jaworska che ha fatto la sua solita prestazione di sostanza.

“Un primo tempo brutto soprattutto in difesa – commenta coach Ferazzoli – dove abbiamo permesso di segnare ad Orvieto 36 punti, con palloni gestiti in modo frettoloso in attacco. Nel terzo periodo abbiamo difeso meglio chiudendo le linee di passaggio e abbiamo fatto canestri facili in contropiede. Questa vittoria serve per la classifica adesso la testa deve essere a Senigallia, da lunedì dobbiamo trovare la nostra difesa di squadra ed in attacco gestire meglio i nostri possessi”.

Fonte: ufficio stampa Feba Civitanova 

Giornata: 4° - Ritorno - 21/01/2023

In casa Ospiti Risultato Tab
Cestistica Azzurra Orvieto FeBa Civitanova 53 - 70
Porto San Giorgio Basket Pink Basket Terni 62 - 56
Basket 2000 Senigallia Pallacanestro Perugia 43 - 56

Classifica: Serie B Femminile - Girone A

Squadra Pt G V P
Pallacanestro Perugia 18 12 9 3
FeBa Civitanova 16 11 8 3
Magnolia Basket Campobasso 16 11 8 3
Basket 2000 Senigallia 14 11 7 4
Pink Basket Terni 8 11 4 7
Porto San Giorgio Basket 4 11 2 9
Cestistica Azzurra Orvieto 2 11 1 10
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!