x




La Pallacanestro Trieste espugna il campo della Reyer Venezia

L'Umana Reyer riesce a rientrare da -18 a -3 ma alla fine non concretizza la rimonta con la Pallacanestro Trieste che espugna il Taliercio per 72-81.

Per la seconda volta nella stagione l'Umana Reyer ha a disposizione l'intero roster, con la conferma dello starting five (Spissu, Granger, Bramos, Willis e Watt). Dopo l'iniziale 3-8 in 3', la seconda tripla di Spissu e quella di Willis valgono il sorpasso sul 10-8 a metà quarto. Le fortune dell'Umana Reyer, in un match in sostanziale equilibrio, in cui le squadre si rispondono colpo su colpo, si basano principalmente sull'intensità difensiva, con gli orogranata avanti 18-16 al 9', anche se superati nell'ultimo possesso del periodo sul 18-20.

Il break triestino prosegue in avvio di secondo quarto, con il 20-25 all'11'30”, poi, trascinata soprattutto dall'ottimo approccio al match del rientrante Brooks, l'Umana Reyer si riavvicina prima sul 25-27 e poi sul 27-29 al 13'30”, sulla vera e propria invenzione del numero 23 a rimbalzo offensivo. Trieste, grazie a triple e rimbalzi offensivi, è però addirittura sul 27-38 al 16'30”. Watt torna a muovere il punteggio orogranata dopo 4', aprendo un minibreak di 6-2 che porta al 33-40 all'ultimo minuto, con Freeman che chiude infine il tempo con la tripla del 36-42.

Nonostante la tripla di Granger del 39-44 al 20'30”, l'Umana Reyer fatica oltremodo in attacco in avvio di secondo tempo, con Trieste che vola prima sul 39-54 (24'), poi, dopo il 41-54 di Freeman, sul 41-58 subito dopo metà quarto, e infine sul 43-61 al 27'30”. Il quintetto schierato da coach De Raffaele (De Nicolao, Freeman, Parks, Brooks e Tessitori) riesce però a mettere in campo la giusta energiae, dopo i soli 7 punti segnati in oltre 7'30” finisce il quarto con un break di 11-0 che cambia l'inerzia oltre che il punteggio: 54-61 all'ultimo intervallo.

L'ottimo momento orogranata continua con il 56-61 di Parks in avvio di secondo tempo e poi fino al 60-63 con la schiacciata di Brooks che costringe Trieste al time out al 32'. Si riparte anche con lo sfondamento di Ruzzier portato a casa da De Nicolao, ma l'Umana Reyer inizia a risentire della fatica per lo sforzo profuso per rientrare e Trieste, complici anche alcune scelte della terna arbitrale contestate dagli orogranata, riallunga fino al 60-68 a metà quarto. Granger da 3 prova a interrompere l'inerzia, ma al 36'30” è 63-73. Gli orogranata continuano a provarci, pressando a tutto campo, ma il risultato è relativo: il minimo ritardo, nel finale, tocca il -7 e, sulla sirena, è 72-81.

Umana Reyer: Spissu 8, Tessitori 9, Parks 9, Freeman 7, Bramos, Moraschini 1, De Nicolao 1, Granger 6, Chillo ne, Brooks 17, Willis 5, Watt 9. All. De Raffaele

Trieste
: Gaines 6, Pacher, Bossi ne, Davis 7, Spencer 13, Deangeli 4, Ruzzier 15, Campogrande 3, Vildera 6, Bartley 21, Lever 6. All. Legovich

Parziali
: 18-20; 36-42; 54-61. 

Fonte: ufficio stampa Reyer Venezia

Classifica: Serie A - Girone Unico

Squadra Pt G V P
Olimpia Milano 26 17 13 4
Virtus Bologna 26 17 13 4
Derthona Basket 24 17 12 5
Pallacanestro Varese 20 17 10 7
Victoria Libertas Pesaro 20 17 10 7
Aquila Basket Trento 18 17 9 8
Dinamo Sassari 16 17 8 9
Reyer Venezia 16 17 8 9
Pallacanestro Trieste 2004 16 17 8 9
New Basket Brindisi 16 17 8 9
Pallacanestro Brescia 14 17 7 10
Scafati Basket 14 17 7 10
Treviso Basket 12 17 6 11
Scaligera Verona 12 17 6 11
Napoli Basket 12 17 6 11
Pallacanestro Reggiana 10 17 5 12
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!