x




La New Basket Brindisi travolge la Scaligera Verona

L’Happy Casa Brindisi travolge la Tezenis Verona e conquista la quarta vittoria consecutiva. Avvio di match molto equilibrato con Sanders a creare dal palleggio per sé e Johnson lato gialloblu mentre i padroni di casa si affidano al tiro dalla distanza di Lamb (10 punti) e Perkins (8-8). Successivamente, Mascolo (7 punti) lancia l’Happy Casa con un break di 8-0 innescando il tiratore Reed (17 punti) ma Davis (14 punti) in transizione si sblocca con la sua nuova maglia appoggiando il 16-10. Una bomba di Reed, tuttavia, fa proseguire l’allungo dei padroni di casa con Lamb in penetrazione e un concentrato Mascolo per il 23-14.

Sul finale del periodo, Perkins (12 punti) dal post-basso replica a un canestro da tre punti di Bortolani e poi Pini celebra il suo ritorno in gialloblu con l’appoggio del 25-19 al 10° minuto. La musica non cambia nel secondo periodo, quando Bowman (10 punti, 5 assist e 4 rimbalzi) e Cappelletti (12 punti e 5 assist) si scambiano dei colpi in penetrazione, Riismaa (11 punti) piazza la bomba del +9 replicando alla presenza in area di Smith e poi Mezzanotte da tre punti manda a bersaglio la tripla del 36-26. Dopo un super canestro in fade-away di Perkins per il +12, Cappelletti e Anderson (13 punti) si caricano la Tezenis sulle spalle realizzando da media e lunga distanza, attenuando le iniziative di Mascolo e Reed e chiudendo il tempo sul 48-40 dopo il tiro libero firmato da Davis.

Grazie ad un gioco da quattro punti di Burnell (14 punti e 8 rimbalzi), l’Happy Casa apre le danze della ripresa con il giusto ritmo, i tagli dei dinamici Johnson e Smith (11 punti e 7 rimbalzi) replicano colpo su colpo ma Lamb da lontano e un’affondata di Perkins mantengono Brindisi avanti in doppia cifra (58-46). Ci pensano poi ancora Lamb e le folate di Reed a lanciare i padroni di casa, prima che i tagli di Smith e soprattutto un preciso Davis accorcino le distanze sul -5. Capitan Burnell dal post-basso interrompe l’emorragia per i biancoblu, prima di scatenare Harrison (9 punti), che dal palleggio insacca la bomba del 70-59 al 30° minuto. L’ultimo quarto si apre nel segno dei pugliesi, bravi a trovare il pimpante Bayehe (9 punti) sotto i tabelloni e Burnell e ancora Harrison da tre punti per firmare subito il +18. Dopo un timeout chiamato da coach Ramagli, la Tezenis non riesce a scuotersi e affonda definitivamente sotto i colpi di Burnell, Riismaa e Bowman. Finisce 102-68. 

Fonte: Lega Basket

Classifica: Serie A - Girone Unico

Squadra Pt G V P
Olimpia Milano 46 30 23 7
Virtus Bologna 46 30 23 7
Derthona Basket 36 30 18 12
Dinamo Sassari 34 30 17 13
Reyer Venezia 34 30 17 13
New Basket Brindisi 30 30 15 15
Aquila Basket Trento 30 30 15 15
Victoria Libertas Pesaro 28 30 14 16
Pallacanestro Brescia 28 30 14 16
Scafati Basket 24 30 12 18
Napoli Basket 24 30 12 18
Treviso Basket 24 30 12 18
Pallacanestro Varese 23 30 17 13
Pallacanestro Reggiana 22 30 11 19
Pallacanestro Trieste 2004 22 30 11 19
Scaligera Verona 18 30 9 21
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!