Playoff G2, il Cus Ancona pareggia i conti contro la Yale Pescara

Una difesa attenta un attacco dirompente e come se non bastasse la voglia di lottare su ogni pallone. Il Dna del Cus Ancona basket femminile per l’ennesima volta prevale all’impianto dei Salesiani quanto basta per vincere gara 2 per 54 a 51 e trascinare lo Yale Pescara a disputare la bella in palio il passaggio alla finale per accedere in serie B. Una partita epica ricca di emozioni giocata peraltro di fronte al pubblico delle grandi occasioni che ha sostenuto la formazione di Carmelo Foti dal primo all’ultimo minuto di gioco al cospetto di un Pescara che ha dimostrato per l’ennesima volta di essere una squadra di indubbia qualità la piu forte del campionato.

Partita che è sempre stata in equilibrio con il primo quarto che si è chiuso con lo Yale avanti per 11 a 10. Formazione quella abruzzese che ha poi mantenuto il minimo vantaggio anche all’intervallo lungo 23 a 24 con un paio di allunghi sempre recuperati dal Cus Ancona. Universitarie che esprimono il meglio di se stesse al terzo tempo chiuso sul 37 a 33 ma le emozioni quelle vere arrivano negli ultimi 10 minuti di gioco quando le due squadre danno fondo alle energie rimaste. Il Cus gestisce al meglio il minimo vantaggio, replica colpo su colpo allo Yale Pescara fino al definitivo 54 a 51 quanto basta per andarsi a giocare la finale in quel di Pescara domani sera alle 21.

Fonte: Cus Ancona

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: