Il Pisaurum Pesaro si prende i 2 punti contro la Carver Roma e torna a correre

Altri 2 punti importanti per Baseart Pisaurum Pesaro contro Carver Roma in questa fase del suo campionato a conferma, se mai ce ne fosse stato bisogno, che il raggiungimento dell'obiettivo conquistato sul campo nella prima fase con la permanenza in B Interregionale è più che meritato. Una squadra costruita dovendo fare i conti con le esigenze piuttosto ristrette di bilancio e che veniva data da tutti gli addetti ai lavori fra le favorite alla retrocessione, conferma che il lavoro paga soprattutto se dopo la partita di ieri contro la squadra romana sono due ragazzi, Buzzone e Fabbri, pescati in serie inferiori l'anno scorso, a cambiare la storia di questa partita.

Carver Roma si presenta a Pesaro senza 2 giocatori quasi a pareggiare l'assenza oramai definitiva per questa ultima fase di campionato di Giunta, Benevelli va in panchina ma anche lui indietro nella preparazione è quasi un assente; primi 2 quarti con i pesaresi sempre avanti grazie ad un ottimo Maiolatesi e alle incursioni in area romana di Buzzone, Vichi e Pipitone fanno il loro in difesa e ai rimbalzi. Si chiude il primo tempo con Baseart Pesaro avanti di 7.

Terzo quarto con Carver Roma più attenta in difesa e con i pesaresi che subiscono la precisione al tiro di Galli e Rapini, ed ecco che Carver si porta avanti anche di 5 punti. Coach Surico chiama minuto, i suoi grazie al baby Fabbri e ad una difesa più attenta riportano avanti la squadra chiudendo in parità il terzo tempo. L'ultimo quarto vede Baseart Pesaro approfittare del nervosismo di Roma che, con Pesaro già avanti di 8 punti si vede assegnare due falli tecnici e relativa espulsione del dirigente in panchina della squadra romana. Fabbri, Buzzone e Chiorri mettono al sicuro il risultato, a nulla servono i punti finali di Rapini e Galli se non a limitare il passivo, forse ingeneroso per Carver Roma. Meno della sufficienza per i due arbitri. (Fonte: Pisaurum Pesaro)

Pisaurum Pesaro - Carver Roma 69-61

Pesaro: Maiolatesi 11, Buzzone 20, Amati 3, Benevelli, Fabbri 12, Ridolfi ne, Panichi ne, Guidi ne, Vichi 2, Pipitone 9, Chiorri 8, Rossi 4. All. Surico

Roma: Di Bello 5, Ciancaglini, Benincasa 5, Rapini 15, Galli 19, Taurchini 6, Vitti, Fucek 5, Lucarelli 6.

Parziali: 17-14, 15-11, 13-22, 24-14.
Progressivi: 17-14, 32-25, 45-47, 69-61.
Usciti per 5 falli: Taurchini (Roma)

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: