U19 Gold Finali Nazionali: tutti i risultati ed i tabellini dei Quarti di Finale

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/15-06-2024/gold-finali-nazionali-risultati-tabellini-quarti-finale-600.jpg

Social

Hanno preso il via ieri al Palasport “Franco Poggetti” (via Toscana, 2) di Cecina le Finali Nazionali Under 19 Maschili Gold, intitolate alla memoria di Mario Delle Cave: otto le squadre in campo, subito impegnate nei Quarti di finale e poi a seguire nel weekend per Semifinali e Finali.ì

I Quarti di oggi hanno premiato Raggisolaris Academy Faenza, JBStings Curtatone, Stella Azzurra e Novara.

Tutte le gare della Finale di Cecina saranno trasmesse in diretta sul canale Twitch @italbasket

Bk Club Frascati-Raggisolaris Academy Faenza 51-84 (13-26, 10-18; 10-22, 18-18)

Il primo quarto di finale va alla Raggisolaris Academy Faenza, che in avvio prende la doppia cifra di vantaggio e non si guarda più indietro. All’intervallo lungo Frascati va sul -21, un gap troppo ampio da colmare e che anzi si amplia nel terzo parziale. Per Faenza 18 punti di Bianchi, 16 di Ballarin Chinellato e 11 di Bendandi. Per Frascati non bastano i 14 di Guaita e i 12 di Yenan.

Bk Club Frascati-Raggisolaris Academy Faenza 51-84

Frascati: Ramirez Gavidia 2 (1/1 da 2), Cisse 3 (0/1, 0/4), Grazioli (0/1, 0/4), Camber 2, Mauro 2 (1/3, 0/2), Guaita 14 (4/10, 1/10), Thiam 2, Rossi (0/1 da 2), Franchello (0/1, 0/1), Yenan 12 (4/10), Di Camillo 5 (1/2, 1/6), Marrella 9 (4/6 da 2) All. Rozera

Faenza: Bianchi 18 (3/4, 2/4), Rosetti (0/1, 0/2), Naccari 3 (0/3, 1/1), Belmonte 9 (4/5 da 2), Garavini 8 (1/3, 2/3), Caramella 4 (0/1, 1/4), Ravaioli 3 (0/4, 1/4), Ballarin Chinellato 16 (3/3, 2/2), Ndiaye 6 (3/7 da 2), Bendandi 11 (3/9, 1/4), Santandrea 2 (1/3, 0/1), Collina 4 (2/2 da 2). All. Pio

Arbitri: Delliallisi, Barbarulo

Pass Roma-JbStings Curtatone 77-84 (14-16, 19-24; 14-23, 30-21)

Curtatone si impone nel finale resistendo al tentativo di rimonta di Roma, che torna anche a -5 tornando da -19: il canestro del +7 che spegne definitivamente le speranze dei capitolini lo mette a segno Almeida Pires. Per Curtatone il miglior marcatore sono Miladinovic e Aguirrezabala a quota 20, poi Peralta (12) e Almeida Pires (10). Per Roma, brava a non darsi per vinta dopo 30 minuti abbastanza complicati, 19 di Cecchini, 14 di D’Agostino e Marchisio.

Pass Roma-JbStings Curtatone 77-84

Roma: D’Agostino 14 (6/8, 0/9), Diop 6 (3/7, 0/1), Santomassimo 5 (1/2, 1/5), Bracciocurti 2 (1/2, 0/1), Di Marzio 8 (1/3, 0/2), Mari (0/2 da 3), Marchisio 14 (3/6, 2/8), Clerici ne, Cecchini 19 (7/15, 0/1), Fasulo ne, Iacorossi 9 (2/5, 2/3). All. Di Giovanni

Curtatone: Diop ne, Trovato, Belfanti, Mellacca (0/1 da 3), Almeida Pires 10 (3/6), Miladinovic 20 (2/4, 4/7), Peralta 12 (2/6, 1/3), Aguirrezabala 20 (6/9, 1/2), Bovi, Carra, Bortolotto 15 (6/9, 0/0), Dall’Ora 7 (2/6, 1/2). All. Romero

Stella Azzurra Roma-ABA Legnano Basket 112-71 (28-26, 34-16; 23-27, 27-2)

Vince e convince la Stella Azzurra Roma, che impiega un quarto per prende le misure a Legnano, prende il largo prima dell’intervallo lungo e poi dilaga nel finale, infliggendo un pesante 27-2 agli avversari negli ultimi dieci minuti. Prestazione pirotecnica in attacco per la squadra di coach Iacoangeli, che manda cinque giocatori in doppia cifra (D’Arcangeli 14, Aizpurs 20, Curbelo Mendieta 11, Ntsourou 20, Lumena 16) e si avvicina nel migliore dei modi alla semifinale. Legnano cede nel finale, dopo aver provato a tornare a contatto con un terzo quarto intenso e coraggioso: per coach Bianchi il top scorer è Dagri a quota 32, poi Dell’Acqua con 18 punti.

Stella Azzurra Roma-ABA Legnano Basket 112-71

Roma: Santinon 7 (1/1, 1/4), Forconi 4 (2/3, 0/1), Morigi 5 (1/1, 1/2), Piccirilli 5 (2/4, 0/3), D’Arcangeli 14 (4/6, 2/4), Kolev 8 (4/6, 0/1), Aizpurs 20 (6/10, 2/2), Curbelo Mendieta 11 (4/8 da 2), Ntsourou 20 (10/12, 0/1), Jencius ne, Basta 2 (1/2, 0/2), Lumena 16 (6/8 da 2). All. Iacoangeli

Legnano: Ghersi (0/1, 0/1), Poretti 2 (1/2), Gallazzi 4 (2/2, 0/2), Amorelli 4 (0/2, 1/2), Merighi 4 (2/7, 0/3), Dell’Acqua 18 (3/10, 3/14), Dagri 32 (4/6, 4/8), Colombo 3 (0/1, 1/2), Toso, Lodi (0/1, 0/1), Pirovano 2 (0/2, 0/2), Consolandi 2 (1/1, 0/1). All. Bianchi

Arbitri: Baldini, Corso

Basket College Novara-Calorflex Oderzo 58-53 (20-25; 8-12; 13-8; 17-8)

L’ultima partita in programma al PalaPoggetti è anche la più equilibrata e avvincente. Alla fine a spuntarla è Novara, che sa reagire a un pessimo inizio (6-19), si trova in diversi momenti della partita sul -12 e poi nell’ultimo quarto è capace di ribaltare la partita, ottenendo così l’accesso alla semifinale che domani la vedrà opposta alla Stella Azzurra Roma. Tanti i rimpianti per Oderzo, che negli ultimi 10 minuti perde 11 palloni (31 in totale) e così smarrisce tutta l’inerzia di una partita che sembrava in controllo. Per Novara 16 punti di Pagani, 10 di Zocca e 11 di Osasuyi (anche 11 rimbalzi): per la Calorflex 13 di Carlo Filipozzi e Falqueto.

Basket College Novara-Calorflex Oderzo 58-53

Novara: Brustia 2 (1/2, 0/1), Cortese ne, Boncompagni 2, Giacomelli 6 (2/5, 0/2), Rebasti ne, Caligaris 8 (3/5, 0/2), Pagani 16 (3/11, 3/8), Zocca 10 (2/4, 2/7), Sassi 2 (1/3 da 2), Osasuyi 11 (4/8, 0/1), Fajri 1, Crespi ne. All. Cassina

Oderzo: Tiepolato, Filipozzi J., Marin 9 (2/5, 0/6), Barro 7 (3/4, 0/3), Filipozzi C. 13 (1/5, 3/6), Dontu 6 (2/3, 0/2), Scalco, Viotto 0 (0/1 da 2), Canali, Zaia (0/1 da 2), Bei 5 (1/1, 1/2), Falqueto 13 (6/10, 0/3). All. Lorenzon

Arbitri: Cavasin, Zanzarella 

Fonte: Fip

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: