L'Italia domina il Bahrain ed inizia il Preolimpico con il piede giusto

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/03-07-2024/italia-domina-bahrain-inizia-preolimpico-piede-giusto-600.jpg

Social

Comincia nel migliore dei modi il torneo Pre Olimpico dell’Italia, che rispetta il pronostico e batte agevolmente il Bahrain al Coliseo de San Juan con il punteggio di 114-53. Gli Azzurri torneranno in campo giovedì 4 luglio alle ore 20.30 locali (ore 2.30 del 5 luglio in Italia, live DAZN, Sky Sport Max, Now) per affrontare i padroni di casa del Portorico, senza dubbio la gara più complicata del girone B. Bahrain e Portorico si incroceranno invece il 3 luglio alle ore 20.30 locali (il 4 luglio in Italia, ore 2.30).

Migliori marcatori di serata Danilo Gallinari e Nicolò Melli (14). In doppia cifra anche Achille Polonara (13), Awudu Abass, Giordano Bortolani e Guglielmo Caruso (11) e Stefano Tonut (10).

Il divario tra le due formazioni è ampio e va ben oltre il ranking (Bahrain al numero 67 della classifica mondiale). La squadra di coach El Hajj, allenatore del Libano ai Mondiali nelle Filippine, paga dazio a livello fisico e tecnico riuscendo a battagliare in qualche modo solo con il naturalizzato Wayne Chism. Melli domina, Abass e Gallo segnano da tre e il primo quarto finisce 19-9 per gli Azzurri.

Non cambia molto nel secondo quarto, con l’Italia a comandare le operazioni. Il Bahrain ci prova ma i ragazzi di Pozzecco sono sul pezzo e con pazienza prendono il largo andando all’intervallo sul +22 (47-25). In doppia cifra Gallinari e Melli, entrambi con 12 punti.

Polonara apre alla grande il terzo periodo: i suoi 7 punti consecutivi però vengono annacquati da un paio di guizzi di Hamooda, tra i suoi forse il migliore. Non ne risente comunque il punteggio, sempre saldamente dalla parte degli Azzurri (62-37 al 25esimo). La forbice si allarga ancora fino al +34 con il 76-42 che introduce il match all’ultimo periodo. Il CT allunga le rotazioni dando spazio anche a Guglielmo Caruso e Giordano Bortolani, che in breve entrano nel tabellino. Gli asiatici provano a scuotersi nel finale ma gli Azzurri superano ampiamente quota 100 punti e chiudono la contesa. Ora testa al Portorico, primo vero spartiacque del torneo.

Italia - Bahrain 114-53 (19-9, 28-16, 29-17, 38-11)

Italia: Spissu* 6 (2/3; 0/2), Mannion 9 (3/5, 1/2), Abass 11 (3/4, 1/3), Tonut* 10 (3/5, 1/3), Gallinari 14 (2/3, 3/3), Melli* 14 (6/6, 0/1), Ricci 9 (3/7, 1/2), Bortolani 11 (1/1, 3/4), Caruso 11 (4/4), Polonara* 13 (4/7, 1/4), Pajola (0/1 da tre), Petrucelli* 6 (3/3, 0/2). All: Pozzecco

Bahrain: Buallay (0/1, 0/1), Chism* 4 (2/3, 0/2), Haji* 12 (0/1, 4/13), Rashed 5 (0/1, 0/1), Isa 5 (1/1, 1/6), Hasan S. (0/1 da tre), Azzam 6 (3/4, 0/2), Melad*, Hamoda* 10 (5/6), Hamooda* 9 (2/4, 1/4), Hasan A. 2 (1/3). All: El Hajj

Tiri da due Ita 34/48, Bah 14/25; Tiri da tre Ita 11/27, Bah 6/30; Tiri liberi Ita 13/16, Bah 7/8. Rimbalzi Ita 45 (Polonara 8), Bah 21 (Chism, Azzam, Hamoda 3). Assist Ita 39 (Spissu 7), Bah 13 (Hamooda, Hamoda 3).

Usciti per 5 falli: nessuno
Arbitri: Yohan Rosso (Francia), Carlos Peralta (Ecuador), Rabah Noujaim (Libano)

Fonte: Fip 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: