Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Amatori San Severino - Basket Fermo: 69 - 55 , Serie D Regionale Marche > Girone B

Terza sconfitta consecutiva per la TiEmme Basket Fermo nel campionato di serie D. Al Palasport “Albino Ciarapica” di San Severino Marche la formazione giallo-blu riesce solamente a tenere la distanza dagli avversari ad una decina di punti senza impensierire i padroni di casa in velleitari tentativi di rimonta.

Dopo aver affrontato nelle prime gare di campionato due formazioni destinate ad essere le capofila della classifica, questo turno sembrava finalmente alla portata dei fermani. In effetti le due formazioni in campo si sono spesso fronteggiate alla pari, inanellando soprattutto da ambo le parti una serie di imprecisioni a canestro. Quello che ha fatto la differenza, però, sin dai primi minuti, è stato il divario fisico: i continui mismatch favorevoli ai sanseverinati e i rimbalzi conquistati sia in attacco che in difesa dai padroni di casa hanno portato a quella manciata di punti sufficienti alla sconfitta dei ragazzi di Marilungo. A dire il vero questi ultimi avrebbero potuto approfittare di alcuni momenti di incertezza da parte degli Amatori, soprattutto nel secondo quarto, per guadagnare qualche punto agli avversari ma i limiti di lucidità sotto canestro che la squadra fermana si porta dietro da qualche settimana sono venuti alla luce anche oggi lasciando inalterate le distanze.

Ci dispiace, infine, sottolineare l’atteggiamento inutilmente scorretto del pubblico locale sugli spalti. In modo indegno di una gara di serie D dove le partite vengono giocate per puro divertimento e passione, senza ambizioni di campionati più blasonati o solcate da chissà quali grandi campioni, alcuni facinorosi hanno iniziato sin da subito a prendersi gioco della squadra avversaria deridendo singoli giocatori, chiamandoli per nome, e denigrando l’allenatore che svolgeva semplicemente il proprio lavoro, il tutto dall’inizio alla fine senza soluzione di continuità. Ci farebbe piacere che la società Amatori Basket San Severino Marche, la cui serietà è fuori discussione, prendesse le distanze da questi atteggiamenti del suo pubblico, e facesse in modo che non si ripetano mai più.

Amatori Basket San Severino M. - TiEmme Basket Fermo 69-55

Parziali: 19-8, 14-17, 19-12, 17-18.
Progressivi: 19-8, 33-25, 52-37, 69-55.

Amatori Bk San Severino M.: Giuliani 9, Tortolini 12, Buttafuoco 2, Massaccesi 6, Potenza 4, Rossi 1, Grillo 4, Ortenzi, Fucili 4, Cruciani (cap.) 7, Calica 2, Magrini 18. All.re Sparapassi.

TiEmme Basket Fermo: Poggi 11, Mezzabotta 2, Amelio (cap.) 2, Sandroni, Damico n.e., Pasqualini 4, Malaspina 2, Belleggia 6, Bernard 12, Verdecchia 9, Ballo 7, Bastarelli. All.re Marilungo, vice all.re Valentini.

Tiri da 3 realizzati: Amatori 3, TiEmme 4
Tiri liberi: Amatori tirati 19 realizzati 8 (42%), TiEmme tirati 17 realizzati 15 (88%)
Falli: Amatori 19, TiEmme 17
Nessun uscito per 5 falli

Arbitri: Moreno Paciaroni di Ancona e Alessandro Di Lello di Chiaravalle (AN)

Francesco Sandroni
Ufficio Stampa asd Basket Fermo

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: