Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Giovane Pesaro - Aesis '98 Jesi: 62 - 59 , Giovanili > Under 20 Regionale

Torna prontamente alla vittoria l'Under 20 del Basket Giovane, dopo lo scivolone di misura in quel di Osimo. Come all'andata partita intensa e tiratissima, giocata sempre punto a punto, fra due delle squadre in corsa per il secondo posto finale. Pochi (8), ma sicuramente validi, i ragazzi a disposizione di coach Carney; al completo, ma reduci da una settimana problematica per gli allenamenti (causa infortuni, gite scolastiche e vicissitudini varie) i pesaresi. Pronti, via, e a prevalere sono subito le difese arcigne, con il solo Mancini del BG ad essere un rebus per gli jesini (suoi i primi 7p pesaresi), mentre sono più distribuiti i canestri Aesis, con il capitano Piersantelli a guidare i suoi, portandoli dal 6-10 al 13-10.

Con le rotazioni del secondo quarto il BG trova un migliore equilibrio offensivo e una maggiore precisione nelle conclusioni, trovando punti da tutti i giocatori e alzando il rendimento del proprio attacco: anche Jesi continua a coinvolgere offensivamente tutti gli atleti e, soprattutto con rapidissimi contropiedi, mettono in grande difficoltà la difesa pesarese, riuscendo ad andare in parità al riposo lungo.

Nel terzo periodo i padroni di casa riescono finalmente ad innescare anche il tiro da fuori (4 bombe consecutive), in particolare con la propria bocca da fuoco Pelligra, che segna 3 triple in fila; ma è la difesa che fa ancora acqua e subisce il grande atletismo di Jesi, che conquista tanti tiri liberi, convertendoli con assoluta precisione. Sale finalmente il punteggio, che però divide le squadre di soli 2 punti.

Ma è un fuoco di paglia, perchè ora si gioca per conquistare i due punti e le difese tornano durissime. Nelle sabbie mobili difensive il BG trova spinta e imprevedibilità dalle incursioni e i rimbalzi offensivi di un imprendibile Cambrini, ma soprattutto esce alla distanza la versatilità di Sgherri, che con ben 9p (anche una tripla) è la vera spina nel fianco della difesa jesina, che risponde comunque con Lorenzetti e Zabulica ben coadiuvati dai compagni.

E' però la difesa-press a metà campo di Pesaro che ha la meglio, guadagnando i pochi punti di vantaggio, che permettono di portare a casa il bottino. Ora, dopo la pausa del campionato, il BG è atteso dalla difficilissima trasferta di P. S Giorgio, contro l'altra diretta rivale per il secondo posto: sarà necessario un duro lavoro di preparazione in palestra per avere la meglio.

Basket Giovane Pesaro - Aesis Jesi 62-59

Pesaro: Bonazzoli 6, Merli 2, Gentiletti, Mancini 11, Pelligra 9, Barilari 3, Sgherri 15, Stella 5, Morelli, Centis 4, Paradisi 3, Cambrini 4.

Jesi: Cecchini 8, Lorenzetti 10, Piersantelli 10, Mayall, Luzolo 10, Lassoued 8, Guyachi 4, Zabulica 9.

Ufficio Stampa Basket Giovane Pesaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: