Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Maceratese - Vis Castelfidardo: 69 - 60 , Serie D Regionale > Playoff - Quarti

Il Basket Maceratese si aggiudica la decisiva Gara 3 contro la Vis Castelfidardo e conquista il punto del 2-1 nella serie, conquistando l'accesso alla semifinale, nella quale dovrà vedersela, con il vantaggio del fattore campo, contro l'Upr Montemarciano. Partono meglio gli ospiti che conducono per tutto il primo quarto chiudendo avanti alla prima sirena sul 12-18. La reazione dei maceratesi, però, non si fa attendere e grazie ad un secondo parziale da 26-11 ribaltano completamente la gara andando al riposo lungo con un vantaggio vicino alla doppia cifra (38-29 al 20').

Nel secondo tempo gli uomini di coach Palmioli tengono sempre in mano le redini dell'incontro, riuscendo a mantenere sempre un vantaggio intorno ai dieci punti, che permette loro di gestire con tranquilità le ultime fasi del'incontro. Tra i padroni di casa ottima la prova di Nardi, autore di 20 punti, mentre nella Vis bene Breccia, miglior marcatore della serata con 24 punti a referto.

Basket Maceratese - Vis Castelfidardo 69-60

Macerata: Tiberi 3, Cannas ne, Zamponi, Cardinali 13, Core 9, Nardi 20, Illuminati ne, Santinelli 10, Antonante 2, Soricetti 8, Severini 4, Tomassini ne. All. Palmioli

Castelfidardo: Sampaolesi, Gobbetti, Merli, Labate 3, Marini 11, Loretani 10, Breccia 24, Vasiliauskas 3, Catena ne, Schiavoni 9. All. Balestrieri

Parziali: 12-18, 26-11, 17-14, 14-17.
Progressivi: 12-18, 38-29, 55-43, 69-60.
Usciti per 5 falli: Santinelli e Severini (Macerata); Gobbetti e Vasiliauskas (Castelfidardo)

Arbitri: Adami e Camilletti

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: