Cmb Lupo Pantano Pesaro A - Cmb Lupo Pantano Pesaro B: 67 - 75 , Prima Divisione > Playoff Girone A - Finale

Bastano altri 40 minuti di gioco alla Lupo B per affermarsi in modo definitivo come regina della classe. In gara 2, gli UnderDogs, chiudono il discorso a seguito di una splendida partita giocata alla grande da entrambe le compagini.

Nel primo quarto partono meglio i padroni di casa che, consapevoli di non poter sbagliare, mettono in campo molta aggressività a cui fa seguito una maggior precisione al tiro, soprattutto con Spadoni e Valla che segnano con continuità. Verso la fine della frazione la Lupo B accorcia con i piazzati di Bigi e Bragagnolo, 16-15. Nel secondo quarto si svegliano ancor di più gli attacchi. Da una parte provano la fuga Falasconi e Carnaroli ma per gli ospiti rispondono colpo su colpo Bocconcelli con i suoi semi ganci e Cordella dalla lunga. Si va all’intervallo sul 37-36.

Nella ripresa è uno scatenato Valla che prova a mettere la freccia per i padroni di casa segnando la bellezza di 11 punti consecutivi che portano la sua squadra sul +9. La zona limita molto gli UnderDogs che però non ci stanno ad arrendersi e si ripotano sotto con le bombe di Cordella e Terracciano. All’ultima pausa il punteggio recita 53-48. Negli ultimi 10 minuti la Lupo A è in possesso dell’inerzia del match, per ogni canestro degli avversari viene trovata la rapida risposta, prima con un paio di piazzati di Falasconi e poi con una bomba di Carnaroli. A 5’ dal termine, con i padroni di casa ancora sopra di 5 lunghezze e con i ragazzi di coach Santinelli che sembravano poter cedere, succede l’impensabile.

Cordella inizia a penetrare ripetutamente la difesa avversaria che, collassando in area, lascia libera la linea dei tre punti. Sugli scarichi del 23 si fa trovare più che pronto Bragagnolo che piazza 3 bombe praticamente consecutive, ribaltando completamente il punteggio che passa dal +5 Lupo A al +5 UnderDogs. La Lupo B adesso trova soluzioni più semplici e in difesa riesce a limitare sia Valla (fattosi poi espellere per un bruttissimo gesto di reazione) che Falasconi, apparsi un po' stanchi. Nell’ultimo minuto e mezzo i padroni di casa tentano il tutto per tutto con il fallo sistematico ma la precisione dalla linea della carità di Bragagnolo permette di bissare la vittoria di qualche giorno fa e portarsi a casa la vittoria del campionato.

Finisce qui, quindi, la cavalcata trionfale degli UnderDogs capitanati da coach Santinelli. Nonostante il nome, bisogna essere onesti nel dire che, ogni altro tipo di risultato, sarebbe stato sotto le aspettative, vista la qualità del roster pesarese che ha giocatori si poco esperti della categoria ma con doti fisiche, atletiche e qualitative sopra la media. Le sole due sconfitte nella stagione regolare e le quattro vittorie, senza mai sembrare in difficoltà, nei playoff, fanno ben sperare anche per il futuro, dove ci aspettiamo ancora tanto divertimento e tante vittorie. Onore agli sconfitti i quali hanno comunque dato filo da torcere in due derby che, tutto sembravano tranne che di prima divisione.

Lupo Pantano A - Lupo Pantano B 67-75

Lupo A: Carnaroli 11, Valla 12, Cecchini 6, Sarti 1, Gostoli, Magi 3, Arduini, Sagiroglu 9, Falasconi 17, Mezzolani 2, Spadoni 6, Gennari.

Lupo B: Deangelis, Peguero 7, Carloni, Terracciano 6, Bigi 5, Nicolini, Bragagnolo 28, Urbinati, Sileo, Lepore, Cordella 11, Bocconcelli 18.

Note: Espulso il numero 34 Valla (Lupo A) 

Parziali: 16-15, 21-21, 16-12, 14-27.
Progressivi: 16-15, 37-36, 53-48, 67-75.

Fonte: Lupo Pantano B

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: