Derthona Basket - Dinamo Sassari: 79 - 82 , Serie A > Girone Unico

Il Banco di Sardegna Sassari supera in volata la Bertram Yachts Tortona nell’ultimo anticipo della 10ª giornata. In avvio di match, Bendzius e Jones realizzano in penetrazione, Tortona si affida al talento individuale di Daum e Christon per provare l’allungo sul 10-5 ma Stephens si fa sentire sotto i tabelloni avversari e accorcia sul -1. Successivamente, Kruslin sigla il jumper del primo vantaggio ospite sul 12-13, Macura e Cain combinano per il +3 tortonese, prima che uno 0-8 di break sigilli il quarto di apertura con il duo Dowe-Diop protagonista sulle due metà campo (16-21 dopo 10’). Grazie a Gentile la Dinamo tocca anche il +7 ma Severini da tre punti e Harper in penetrazione provano a non far perdere troppo terreno alla Bertram Yachts, punita ancora da un ottimo Dowe (21-27).

Il copione del match non varia di molto e sia Treier da circolazione di palla che Diop da rimbalzo in attacco arrestano le folate di Candi, Harper e Severini (30-32). Dopo una bomba di Bendzius, Harper si guadagna una serie di viaggi in lunetta e l’affondata di Macura permette ai padroni di casa di rimettere la testa avanti sul 36-35. Sul finire del tempo, dopo un appoggio di Christon, Robinson firma una gran tripla in ste-back e Dowe manda le squadre negli spogliatoi con l’appoggio del 38-40.

Nella ripresa, ancora Robinson parte fortissimo spingendo il Banco di Sardegna sul +9, la Bertram Yachts si affida alle conclusioni e al playmaking di Christon per la bomba di Daum del 45-49 restando in scia ma Robinson e Macura riscrivono ancora il +9. Il Derthona comunque non perde la Trebisonda, sfruttando le uscite dai blocchi di Filloy e il solito talento individuale di Christon per piazzare la rimonta e il sorpasso con il gioco da tre punti del 57-56. Nella fase finale del quarto, Kruslin e Diop riescono ad arginare un minimo il numero 0 avversario, permettendo alla formazione di coach Bucchi di riportarsi avanti sul 59-60.

Dowe prende poi le redini dell’attacco sassarese tra iniziative solitarie e assist per la schiacciata di Stephens ma Tortona risponde sempre presente con i canestri da lontano dei lunghi Severini e Radosevic (66-67). Successivamente, Severini e Harper lanciano ancora la Bertram Yachts mentre Dowe, una tripla di Treier e una penetrazione vincente di Robinson rispondono con continui sorpassi e controsorpassi (73-74 a meno di 5’ dalla fine). Con ancora il duo Severini (dalla lunetta) – Harper (da tre punti), la formazione di coach Ramondino prova a mettere la freccia ma un gioco da quattro punti di Bendzius impatta a quota 78 con 120” sul cronometro. Dopo una serie di errori da una parte e dall’altra, Jones conquista e converte due tiri liberi da rimbalzo in attacco e Macura, subendo il 5° fallo personale proprio di Jones, fallisce il riaggancio completando a metà il viaggio in lunetta. Sul seguente fallo intenzionale, Robinson mette un possesso pieno tra le due squadre e nell’azione decisiva, Macura, Daum, di nuovo Macura e infine Christon falliscono i tentativi da tre punti che sarebbero valsi l’overtime. Finisce 79-82.

Per i tabellini completi CLICCA QUI

Fonte: Lega Basket 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche: