Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Falconara Basket - Robur Osimo: 67 - 93 , Serie C Gold > Playout - Semifinali

La Robur Osimo espugna nettamente il campo del Falconara Basket e reagisce alla sconfitta interna subita in Gara 1, riportando la serie sull'1-1. Diventerà così decisiva ai fini della salvezza Gara 3 che si disputerà ad Osimo la prossima Domenica 5 Maggio alle ore 18:00. Partita senza troppa storia con gli osimani che hanno imposto il proprio fin dal primo quarto e conducendo per tutti i quaranta minuti con margini che hanno però sono diventanti importanti solo nell'ultimo quarto.

Falconara, infatti, era riuscita a contenere intorno ai dieci punti il proprio gap, rimanendo di fatto in partita fino alla penultima sirena, non potendo però nulla nei confronti dell'ulteriore accellerata osimana degli ultimi dieci minuti. Ottima prova di squadra per gli osimani, che alla fine hanno mandato ben sei uomini in doppia cifra, con Pozzetti su tutti con 17 punti realizzati. Nella squadra di casa il migliore è stato Nardini, top scorer dell'incontro con 18 punti.

Falconara Basket - Robur Osimo 67-93

Falconara: Giorgini 8, Curzi 14, Gurini 13, Centanni 8, Oprandi 6, Pesce, Nardini 18, Quondamatteo, Burdo, Taruschio ne, Bertona, Falaschi. All. Reggiani

Osimo: Domesi 12, Catalani 12, Monier 11, Bini 11, Pozzetti 17, Rasicci 2, Paladino 2, Conti, Carletti 8, Pierucci 5, Cardellini 13. All. Galli

Parziali: 20-27, 16-17, 18-21, 13-28.
Progressivi: 20-27, 36-44, 54-65, 67-93.
Usciti per 5 falli: Curzi (Falconara)

Arbitri: Lanciotti e Valletta

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: