Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Girls Ancona - Salus Basket Gualdo: 66 - 45

Grande prova di forza del Basket Girls Ancona che vince contro il Salus Gualdo, secondo in classifica, e allunga le distanze mettendo una seria ipoteca sul primo posto del campionato di Serie B che solo la matematica a questi punto può ancora toglierle.

Le umbre, reduci dalla sconfitta casalinga contro Pesaro e ora proprio dall’Olimpia insidiate per il secondo posto, partono a razzo: 2-9 il punteggio per le ospiti al 4′ e poca precisione offensiva invece per il Basket Girls. Sarà la difesa, davvero di grandissima intensità per tutto l’incontro, la chiave per riportare la partita in parità. Le palle recuperate di Di Sario e Castellani, infatti, offrono alle biancorosse la possibilità di giocare in transizione e ricucire il gap iniziale in brevissimo tempo: al 6′ infatti il punteggio è già sul 10-9 e la gara nuovamente in equilibrio. Nel secondo quarto Gualdo prima allunga la difesa in una zona press tutto campo poi schiera a metà campo una difesa box-one su Castellani con l’obiettivo di togliere certezze all’attacco biancorosso e per 5′ la partita rimane punto a punto (26-21 al 15′ ). Ma tale equilibrio viene rotto dalla fisicità di Adams che realizza 8 dei suoi 14 punti proprio negli ultimi 5 minuti del secondo quarto consentendo al Basket Girls di andare al riposo sul +11 (34-23).

Il vero solco si scava nel terzo quarto, spesso invece periodo di appannamento delle anconetane durante il campionato. Questa volta invece il Basket Girls è pressoché perfetto: guidata dai punti di Di Sario (alla fine miglior realizzatrice della gara), dai rimbalzi di Adams e dalla gestione di Castellani, il Basket Girls piazza un parziale terrificante di 22-4 che chiude l’incontro portando le biancorosse sul +29 (56-27) a fine terzo quarto. Il gap rimane invariato fino al 35′ (63-33) e viene addolcito nei minuti finali fino al 66-45 finale.

Così coach Luca Piccionne al termine dell’incontro: “Sono soddisfatto della nostra mentalità. Veniamo da due settimane senza partite e da un’ultima settimana molto complicata a causa dell’emergenza meteo, ma tutte hanno fatto sforzi importanti per allenarsi in orari e impianti inusuali. E questo, e ancor di più il campo, dimostra quanta voglia abbiamo di fare bene e arrivare fino in fondo a giocarsi tutte le nostre carte per la promozione in A2.”

La situazione vede ora il Basket Girls saldamente in testa con 26 punti, al secondo posto si isola l’Olimpia Pesaro che ha battuto Pescara. Pesaresi a -6 dalle biancorosse ma devono ancora riposare. Gualdo è fermo a 18. Il tutto a 4 giornate dalla fine. Il primo posto per la squadra di coach Piccionne è davvero li dietro l’angolo.
Prossimo turno, sabato 10 marzo alle ore 19.00 ancora al Palarossini contro Pescara.

Ufficio Stampa Basket Girls Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: