Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Olimpia Pesaro - Yale Pescara: 53 - 42

Comincia in salita il cammino del nuovo sodalizio Pescara Rosa BK nel campionato di serie B femminile; infatti le ragazze di coach Paci, dopo essere andate all’intervallo lungo in vantaggio per 23-18, nel 3° quarto subiscono un break decisivo da parte della compagine pesarese, squadra nel complesso più esperta e con maggiore fisicità, che inciderà sul risultato finale. Alla fine le recriminazioni non sono tante perché si sapeva della difficoltà dell’incontro, visto che si affrontava una formazione data tra le favorite per la vittoria finale; ma nonostante la forza delle avversarie dal campo sono arrivate buone indicazioni che fanno ben sperare per il futuro, per una squadra composta da una buona rappresentanza di ragazze under e votata ad un progetto di valorizzazione giovanile.

Da sottolineare la presenza in tribuna dei tre presidenti: Baldassarre, Cascella e Lepore (ordine alfabetico) e di Paola Mauriello che ha voluto essere vicino alle sue compagne.
Sabato prossimo alle h. 18 appuntamento a Cepagatti, in cerca di un pronto riscatto contro la formazione di Senigallia.

Ufficio Stampa Yale Pescara

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: