Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Girls Ancona - Yale Pescara: 76 - 60

Dopo il turno di riposo coinciso con le vacanze natalizie, il Basket Girls si rituffa nel Campionato di Serie B e lo fa nel migliore dei modi, sconfiggendo lo Yale Pescara e riprendendo il suo cammino solitario in testa alla classifica.

La partita, pur vinta dalle biancorosse, con un ampio scarto è stata in realtà combattuta e vera. Nel primo quarto le abruzzesi (le uniche fino ad oggi ad aver sconfitto le anconetane nel match di andata) rispondono colpo su colpo alle locali e infatti il punteggio è in equilibrio:18-16, con da una parte la vena al tiro di Bolognini e dall'altra il ritmo e l'intensità imposte dalla ex Servadio (5 anni ad Ancona ai tempi della A2 targata "Ancona Basket"). A metà secondo quarto si assiste al primo importante break dell'incontro: grazie alla fisicità di Adams (17 punti e 16 rimbalzi per lei in 20' di utilizzo), infatti, il Basket Girls al 16' è avanti 35-20.

Ma nei restanti 4 minuti subisce il ritorno dello Yale che con un contro break di 2-10 va al riposo sotto di sole 7 lunghezze (37-30). Al rientro dagli spogliatoi, lo Yale prende coraggio e si avvicina ancora di più alle biancorosse. Il punteggio dice 39-35 al 22' e 42-38 al 25', poi 3 bombe di fila di Takrou scavano un solco che Pescara non recupererà più. Il terzo periodo si chiude con il Basket Girls avanti di 9 (55-46) e l'ultimo quarto serve solo ad incrementare il vantaggio delle anconetane che raggiunge a più riprese i venti punti di scarto. Aldilà della vittoria, da segnalare le prestazioni di Adams e Nociaro per il Basket Girls e di Lucente e della ex Lunadei (autrici entrambe di 17 punti) per lo Yale.

"Una partita da Dottor Jekill e Mister Hyde la nostra - dice a fine gara coach Piccionne - Accanto infatti al nostro prolifico attacco, dobbiamo metterci la pessima difesa e la troppa distanza da uno stato accettabile di forma e concentrazione di alcune nostre giocatrici. Se davvero vogliamo competere per vincere, dobbiamo essere sempre dentro alla partita e non a sprazzi come stasera, spesso più preoccupate a giustificare i nostri errori che non a modificarli."

Basket Girls Ancona - Yale Pescara 76-60 (18-16; 37-30; 55-46)

Ancona
: Pierdicca, Nociaro 15, Adams 17, Ruggeri 4, Di Sario 6, El Haiti, Castellani 8, Koshanin, Bolognini 10, Egwoh 4, Takrou 12. All.: Piccionne; vice: Ballerini

Pescara
: Passeri, Calaudi, Moretti 2, Servadio 11, Traino 2, Nardelli 4, Lucente 17, Lunadei 17, Pagliaroli, Scoglia 7. All.: Paci

Ufficio Stampa Basket Girls Ancona

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: