Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Fortitudo Bologna - Pistoia Basket: 82 - 71 , Serie A > Girone Unico

Il Pistoia Basket lotta con caparbietà nella bolgia del PalaDozza, ma paga un brutto ultimo quarto e alla fine deve arrendersi alla Fortitudo Bologna. La Pompea s’impone 82-71 grazie a Sims e Robertson, la OriOra continua a mandare segnali positivi ma rimanda ancora l’appuntamento con la prima vittoria.

LA CRONACA.


Approccio con la faccia giusta di Pistoia, che si porta avanti 9-4 grazie ai canestri di Brandt. La Fortitudo risponde con Robertson dall’arco, poi Sims e Stephens confezionano il contro-sorpasso. Lunga pausa offensiva di Pistoia che tuttavia tiene in difesa prima che Salumu sganci la prima bomba, imitato dal solito Robertson. Wheatle dalla lunga trova il primo canestro in Serie A, l’ex Daniel con un gioco da tre punti lo annulla: 22-17.

La OriOra resta a contatto con Petteway e D’Ercole e dopo 3’48” Brandt trova la nuova parità (26-26) costringendo la Pompea al time out. In uscita è ancora Robertson a colpire, ma i biancorossi ci sono e giungono al sorpasso con Petteway e Johnson (31-35). Nel finale parziale di 8-4 per i padroni di casa, che con un ispirato Sims rimettono le cose a posto: 39-39. Ripartenza veemente della Fortitudo, Pistoia c’è e resiste di squadra nella bolgia del PalaDozza: 48-48 dopo 5′. Daniel e Mancinelli provano a spingere l’allungo, Landi dall’arco e Johnson in schiacciata lo frenano: un terzo quarto di grandissima intensità si chiude sul 55-54.

L’ultimo periodo si apre con l’appoggio di JJ23 che vale il nuovo vantaggio OriOra, segue una bomba di Petteway a cui risponde immediatamente Stipcevic. 4-0 Sims e la Effe torna a comandare le operazioni, coach Carrea vede i suoi in difficoltà e ferma due volte il gioco senza esito. Sul 69-61 torna a ruggire Brandt con un gioco da tre punti, Robertson e soprattutto Aradori chiudono la contesa con quattro missili in rapida successione. Finisce 82-71.

POMPEA FORTITUDO BOLOGNA – ORIORA PISTOIA 82-71
(22-17, 39-39, 55-54)

FORTITUDO BO
: Robertson 16, Aradori 11, Cinciarini, Mancinelli 8, Franco, Dellosto, Sims 18, Fantinelli 2, Daniel 5, Stephens 13, Stipcevic 9. All. Martino.

PISTOIA
: Della Rosa, Petteway 14, D’Ercole 5, Quarisa, Brandt 13, Salumu 6, Landi 3, Dowdell 14, Johnson 13, Wheatle 3. All. Carrea.

ARBITRI
: Roberto Begnis, Maurizio Biggi, Valerio Grigioni.

Parziali 22-17, 17-22, 16-15, 27-17. Fuori per 5 falli: Stephens.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: