Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Marotta Basket - Polverigi Basket: 82 - 68 , Prima Divisione > Playoff - Finali

Gara 1 di finale playoff al Marotta Basket. Al “Tre Ragazzi” la squadra di presidente Venturi supera il Polverigi Basket 1992 per 82-68. Partita quasi senza storia, i padroni di casa hanno avuto un solo, ma opinabile tentennamento quando durante il secondo quarto decidono anzitempo di tirare i remi in barca. Dopo un buona prima frazione di gioco che fa ben sperare per il proseguo dell’incontro, nei minuti seguenti i ragazzi di coach Rinolfi decidono invece di andare già in vacanza pensando presuntuosamente di campare di rendita per il resto della contesa. Specie nei playoff però, e proprio per la sua formula pressoché senza appelli, non sono ammessi cali di tensione.

Gli ospiti infatti, approfittando della leggerezza avversaria, non solo arrivano a ricucire lo strappo iniziale, ma addirittura, ad una manciata di secondi dall’intervallo, trovano ulteriore gloria portandosi meritatamente avanti nel punteggio. Poletti e compagni, dopo un timido sussulto d’orgoglio, riescono a salvare il salvabile (e la faccia) andando al riposo lungo solo con uno striminzito +1 (41-40), ben pochissima cosa per quanto è lecito aspettarsi, soprattutto in un match così importante, da una squadra che, almeno solo per onorare al meglio tale impegno, può, deve ed è capace a fare di più. Migliori attitudini e ritrovata determinazione che vengono fuori tutte nel terzo quarto allorché il Marotta Basket, reagendo al proprio comprovato e compiaciuto autolesionismo, decide finalmente di giocare a pallacanestro.

In un amen la squadra di presidente Venturi tocca il +20 (64-44) chiudendo, ora più verosimilmente, di fatto il match. A questo punto pesa di meno il ritorno dei ragazzi di coach Dossi i quali durante gli ultimi dieci minuti di gioco riescono anche a dimezzare lo svantaggio (73-63) complice ancora una volta un’innata e scriteriata distensione avversaria. Rilassatezza e spensieratezza che, a questo punto del torneo e sulla scorta delle partite precedenti, sembrano ormai si debbano riconoscere quali connotazioni tipiche della goliardica e guascona band marottese.
“La strada per l’inferno è lastricata di buone intenzioni” (Karl Marx)

Marotta Basket - Polverigi Basket 82-68

Marotta: Poletti L., Marinelli 1, Galli 7, Minardi 11, Paolini 14, Bronzini, Vignoli 15, Mancinelli, Sciarrini A. 21, Marcantognini, Tombari 13, Venturi. All. Rinolfi

Polverigi: Montironi 5, Rossini M. 8, Santilli S., Santilli F. 2, Fiori, Rossini F., Castellani 20, Santilli M. 10, Carniani ne, Pieroni 19, Abanto 4. All. Dossi

Parziali: 23-15, 18-25, 28-10, 13-18.
Progressivi: 23-15, 41-40, 69-50, 82-68.
Usciti per 5 falli: Sciarrini (Marotta); Castellani ed Abanto (Polverigi)

Arbitri: Mengucci e Limone

Luca Nazionale - Ufficio Stampa Marotta Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: