Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Npc Rieti - Pistoia Basket: 71 - 67 , Serie A2 > Girone Rosso

Il tanto atteso debutto nel campionato 2020-21 di Serie A2 non sorride alla Giorgio Tesi Group Pistoia, che cade per 71-67 contro la NPC Rieti sul parquet del PalaSoujourner. I biancorossi si meritano comunque tutti gli elogi del caso, essendo andati vicini al colpaccio nonostante le pesanti assenze dei due esterni titolari. Sims (23 punti) e Poletti (12+9) fanno la voce grossa fin dall’inizio, permettendo alla squadra di condurre il match per larghi tratti. Purtroppo nel finale, con le energie al lumicino, gli uomini di Michele Carrea sono costretti alla resa dai padroni di casa, più freschi e lucidi negli ultimi possessi.

PRIMO TEMPO. Si parte con Della Rosa, Riismaa, Wheatle, Sims, Poletti. Pistoia si affida subito al suo unico Usa, che mette a referto i primi 5 punti della sfida. Poletti in contropiede prova l’allungo, ma Rieti aumenta subito l’intensità costringendo i biancorossi a palle perse e falli che costano cari. Il time-out di Carrea sul 12-7 rimette in sesto le cose, tanto che la Giorgio Tesi Group chiude il quarto con un clamoroso break di 12-0 iniziato da Sims e concluso da Wheatle: 15-21.

Pistoia trova punti importanti da Zucca e Riismaa per allungare in testa, toccando addirittura il +10. La reazione della NPC non si fa attendere con un 4-0 di parziale stoppato dal solito, immarcabile, Sims. I padroni di casa fanno affidamento su Taylor per risalire la china, la GTG alterna bene la difesa a uomo e quella a zona per tenere botta. Nell’infuocato finale sale in cattedra Wheatle, che prima vola trovando un tap-in vincente e poi sulla sirena stoppa perentoriamente un avversario: si va all’intervallo sul 35-38.

SECONDO TEMPO. Capitan Della Rosa suona la carica per Pistoia, con due bombe che valgono il +8, mentre Poletti continua a giganteggiare. Ma non basta per spegnere l’ardore di Rieti, che risponde con i canestri pesanti di Sanguinetti e Stefanelli. Ancora Della Rosa a far male dall’arco per la GTG, Tommasini impatta il punteggio per la NPC. Dalla panchina esce forte Zucca, che inchioda al ferro per il nuovo vantaggio sbloccando l’empasse: 50-54.

Nell’ultimo quarto Pistoia accusa un po’ di stanchezza e Rieti ne approfitta subito con un parziale di 8-0 firmato Taylor-Pepper per provare a dare la spallata decisiva alla gara. I padroni di casa toccano il +5 ma la Giorgio Tesi Group non si perde d’animo e con Sims, Wheatle e Riismaa rimette il naso avanti (61-62). La bomba di Poletti allunga il parziale a 9-0, costringendo Rossi al time-out: l’impresa sembra più vicina, tuttavia la NPC ha più energie e impatta a 1’12” dalla fine, trovando anche il sorpasso con Stefanelli. Sims sbaglia il tiro del pareggio, la chiude Pepper in lunetta: finisce 71-67.

NPC RIETI – GTG PISTOIA 71-67
(15-21, 35-38, 50-54)

RIETI (16/32 da due, 8/25 da tre, 15/20 ai liberi) Tommasini 9, Stefanelli 14, Fumagalli 5, Sanguinetti 5, Fruscoloni, De Laurentiis 6, Ponziani, Sperduto, Taylor 14, Pepper 18, Nonkovic, Frizzarin. All. Rossi

PISTOIA (17/34 da due, 6/23 da tre, 15/22 ai liberi) Della Rosa 11, Poletti 12, Bonistalli ne, Del Chiaro, Sims 23, Farinon ne, Querci 1, Wheatle 9, Riismaa 6, Zucca 5. All. Carrea

ARBITRI: Catani, Ciaglia, Barbiero.
NOTE Gara a porte chiuse. Parziali: 15-21, 20-17, 15-16, 21-13. 

Fonte: ufficio stampa Pistoia Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: