Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Nuovo Basket Fossombrone - Magic Basket Chieti: 71 - 50 , Serie C Gold > Girone Unico

Un ottimo Nuovo Basket Fossombrone ferma la corsa della capolista Magic Basket Chieti e conquista la dodicesima vittoria stagionale, confermando il quinto posto in classifica a soli due punti dal quarto occupato dalla Sutor Montegranaro. Successo meritato quello conquistato dai biancoverdi, che hanno comandato la partita dal primo all'ultimo minuto con vantaggi quasi sempre in doppia cifra.

L'unico brivido per i padroni di casa è stato all'inizio del terzo quarto, quando gli abruzzesi hanno piazzato un parziale di 10-0 riuscendo a riavvicinarsi a -9 (44-35), ma i ragazzi di coach Giordani non si sono disuniti riuscendo a riprendere in mano le redini dell'incontro. Nel Fossombrone solita ottima prova di Cicconi Massi, miglior marcatore della serata con 21 punti; mentre nel Magic Basket il migliore è stato Pelliccione che ha chiuso con 12 punti.

Nuovo Basket Fossombrone - Magic Basket Chieti 71-50

Fossombrone: Ravaioli 14, Cicconi Massi 21, Diouf 7, Federici 3, Tadei 2, Barzotti, Clementi 14, Santi ne, Beligni 2, Osmatescu 8, De Angelis ne, Nobilini. All. Giordani

Chieti: De Gregorio 4, Alba, Di Falco 6, Mennilli 9, Italiano 5, Povilaitis 4, Torlontano ne, Pelliccione 12, Masciulli, Musci 10, Fusella, D'Amico. All. Castorina

Parziali: 21-13, 23-12, 10-18, 17-7.
Progressivi: 21-13, 44-25, 54-43, 71-50.
Usciti per 5 falli: Beligni (Fossombrone); Musci e Pelliccione (Chieti)

Arbitri: Mammoli e Nenci

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: