Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Acqualagna - Loreto Pesaro: 63 - 51 , Serie D Regionale > Playoff - Finali

Festa grande in casa Pallacanestro Acqualagna per la promozione in Serie C Silver. I ragazzi di coach Renzi, infatti, si sono aggiudicati davanti al proprio pubblico anche la terza partita della finale playoff, chiudendo i conti contro la Loreto Pesaro con un secco 3-0. Per i padroni di casa arriva così la seconda promozione in tre stagioni, che ha proiettato la "città del tartufo'' dal campionato di Promozione alla C Silver.

Rammarico in casa Loreto Pesaro per essere arrivati a giocarsi questa finale, ma più in generale tutta la seconda parte della stagione, con diversi problemi fisici che hanno limitato le rotazioni a disposizione di coach Mancini: la separazione con Bartolucci e soprattutto gli infortuni di Denis Jovanovic e Foglietti, non hanno permesso ai pesaresi di poter mettere in campo tutte le proprie possibilità.

Gara 3 ha visto la Loreto comandare per tutto il primo tempo riuscendo ad andare al riposo lungo avanti 31-38. L'Acqualagna, però, non si è scomposto e con un secondo tempo di alta intensità difensiva è riuscito a ribaltare la gara. Solo 13 i punti concessi dai padroni di casa ai propri avversari in venti minuti, e questo ha permesso a Muffa e compagni di recuperare lo svantaggio e di allungare in maniera decisiva in apertura dell'ultimo periodo di gioco.

Grande protagonista della serata, ma anche di tutta la stagione, è stato Giovanni Puleo, che nonostante i 40 anni appena compiuti, è stato un costante punto di riferimento per tutta la squadra fin dalla prima giornata. 20 i punti finali messi a segno dal lungo, che è stato ben coadiuvato anche da Mancinelli e Tagliapietra, che hanno chiuso con 12 punti realizzati a testa. Nel Loreto il migliore è stato Paolini che ha firmato 10 punti.

Pallacanestro Acqualagna - Loreto Pesaro 63-51

Acqualagna: Mancinelli 12, Tagliapietra 12, Postiglioni, Vicario, Morresi 3, Donnini 6, Bevilacqua, Puleo 20, Cucchiarini 4, Battistelli, Muffa 6. All. Renzi

Pesaro: Carnaroli, Bianchi 9, Parlani 7, Jovanovic D., Paolini 10, Jovanovic B. 6, Rolfini 6, Giacomini 7, Tombari 2, Morelli 4. All. Mancini

Parziali: 18-22, 13-16, 16-5, 16-8.
Progressivi: 18-22, 31-38, 47-43, 63-51.
Usciti per 5 falli: Puleo (Acqualagna), Jovanovic B. (Pesaro)

Arbitri: Auriemma e Galavotti

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: