Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Acqualagna - Pallacanestro Titano San Marino: 70 - 72 , Serie C Silver > Girone Marche-Umbria

Vittoria, e che vittoria!!! I Titans sbancano Acqualagna e lo fanno attraverso una prova di grande basket e immenso carattere, gestendo bene nel finale una situazione di punto a punto con esiguo vantaggio. Finisce 70-72 in terra marchigiana ed è il settimo successo nelle ultime otto partite, con aggancio in classifica proprio ad Acqualagna e segnali di crescita fortissimi.

PRIMO TEMPO. Nella tana di una squadra di ottimo livello, la partita comincia alla grande. La Tiss’ You Care sale addirittura subito a +9 sul 2-11, con tutti i meccanismi che funzionano, con una circolazione di palla perfetta e una difesa che morde. Poi i padroni di casa reagiscono. Possesso dopo possesso, azione dopo azione, il vantaggio sammarinese diminuisce. L’aggancio sembra non arrivare mai, ma una palla persa ospite in chiusura di quarto significa canestro marchigiano del 22-22. Il pari galvanizza Acqualagna, che ha un avvio di secondo quarto eccellente e segna con percentuali stratosferiche. La Pallacanestro Titano fatica ad arginare l’attacco locale, ma segna abbastanza per non staccarsi definitivamente. Il 49-41 dell’intervallo è il segnale di una partita certamente piacevole, ma nella quale gli attacchi hanno decisamente prevalso sulle difese.

SECONDO TEMPO. Di ritorno dagli spogliatoi la determinazione Titans è massima. C’è grande voglia di provarci e consapevolezza dei propri mezzi in questo avvio di secondo tempo. Dopo aver subito 27 punti nel secondo quarto, la Pallacanestro Titano lascia a zero gli avversari per i primi sei minuti. Difesa fantastica. I Titani alzano il ponte levatoio, vestono una corazza d’acciaio e non fanno entrare nessuno nel castello. Giocoforza arriva il sorpasso (49-51) e la partita torna a viaggiare sul filo di lana. Acqualagna si scioglie un po’ in chiusura di quarto con due triple di Puleo, ma San Marino chiude comunque avanti al 30’ (55-57). Ultimo periodo da cuori forti, coi Titans prima a +5 e Acqualagna a recuperare e a tornare vicina.

Si decide tutto nel finale. La tripla di Sorbini da otto metri è importantissima (62-66), il suo successivo recupero che manda Raschi a subire fallo ancor di più (62-68 col 2/2 di Andrea a -2’17”). Mancinelli dimezza subito le distanze da tre (65-68), ma Raschi nell’azione successiva fa saltare il difensore e infila una tripla di classe altissima (65-71). Finita? Macché… Muffa la mette dall’arco con le mani in faccia (68-71) e una palla persa Titans a -45” riconsegna il possesso del pari nelle mani di Acqualagna. I locali sbagliano da fuori e si va di fallo sistematico. A -16” Raschi segna un libero importantissimo (68-72) che indirizza definitivamente il match, poi Acqualagna sbaglia, i Titans fanno 0/2 ai liberi e la partita termina col canestro allo scadere di Donnini. Acqualagna-Titans 70-72, super vittoria!!!

STATS. Onore a una difesa che dopo i 22 punti subiti nel primo e i 27 nel secondo quarto, ne concede appena 22 in tutta la ripresa (tre soli canestri da due per Acqualagna in tutto il secondo tempo). Cinque in doppia cifra, con Ugolini top scorer a 14 e Palmieri che arriva a 10 col 100 al tiro.

Pallacanestro Acqualagna - Pallacanestro Titano San Marino 70-72

Acqualagna:Mancinelli 12, Morresi 2, Postiglioni, Nobilini 2, Donnini 3, Diana 7, Puleo 19, Barantani 10, Beligni 8, Muffa 7. All. Renzi

San Marino: Ugolini 14, Palmieri 10, Raschi 13, Macina 11, Sorbini 12, Felici 7, Semprini, Gaspari, Flan, Saponi 3. All. Padovano

Parziali: 22-22, 27-19, 6-16, 15-15.
Progressivi: 22-22, 49-41, 55-57, 70-72.
Usciti per 5 falli: Ugolini (San Marino)

Arbitri: Siliquini e Petritaj

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Titano San Marino

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: