Pallacanestro Orzinuovi - Pallacanestro Biella: 93 - 64 , Serie A2 > Girone Verde

Trasferta infrasettimanale per Edilnol Pallacanestro Biella, impegnata sul campo dell’Agribertocchi Orzinuovi, compagine degli ex Alessandro Muzio, Fabio Corbani e Damian Hollis.

PRIMO QUARTO - Quintetto classico per l’Edilnol con Laganà, Miaschi, Pollone, Wojciechowski e Hawkins. Sono gli americani ad aprire le danze: Hollis segna dalla lunetta, Hawkins risponde dalla media (1-2). I primi minuti di gioco vedono le due squadre trovare la via del canestro con facilità, con l’Edilnol che prova a creare un primo solco sul 7-12 con la tripla di Hawkins, ma Orzinuovi resta a contatto con i punti di Hollis e con un contro parziale di 11-0 guidato da Spanghero si porta avanti: timeout Edilnol (18-12). Al rientro in campo il trend della gara non cambia con Orzinuovi sempre avanti e Biella a rincorrere. Due canestri di capitan Laganà e una tripla di Laganà consentono all’Edilnol di raggiungere la parità a 22, risultato con cui si conclude la prima frazione.

SECONDO QUARTO - Si riparte con un quintetto molto green formato da Berdini, Bertetti, Lugic, Vincini e Barbante. I primi quattro punti portano la firma di Mastellari, ma Biella risponde con i canestri di Lugic e Berdini (26-26). Il giovane play scuola Reyer Venezia, molto positivo in questo quarto, segna il canestro del vantaggio rossoblù, seguito da due punti di Gianmarco Bertetti che convincono coach Corbani a fermare subito la partita (26-30). Il parziale prosegue in sostanziale equilibrio, con Orzinuovi che impatta (35-35 al 17’) e allunga sul 40-37, con coach Squarcina che intelligentemente decide di fermare sul nascere il tentativo di allungo dei lombardi fermando la partita. Il finale di quarto sorride all’Agribertocchi che chiude avanti il primo tempo 46-41.

TERZO QUARTO - Si riparte con coach Squarcina che si affida agli stessi cinque che hanno iniziato la gara. Miaschi firma i primi due canestri al rientro dalla pausa lunga, il secondo con una grande schiacciata. La squadra di casa allunga sul +11 con una tripla di Hollis e un canestro di Martini (58-47). Wojciechowski e Berdini provano a ridurre il distacco dalla lunetta, ma due triple di Rupil e Zilli consentono a Orzinuovi di prendere il largo (68-52). Nel finale di quarto Orzinuovi raggiunge il nuovo massimo vantaggio: 74-54 al 30’.

ULTIMO QUARTO - Laganà, Moretti, Miaschi, Pollone, Hawkins: questo lo starting five biellese per iniziare l’ultimo quarto. Polveri bagnate in avvio, è Martini a sbloccare il risultato. L’Edilnol non riesce a trovare la via del canestro nei primi cinque minuti, due liberi di Laganà interrompono il digiuno di punti, ma la sostanza non cambia: alla sirena finale è l’Agribertocchi Orzinuovi a uscire vincitrice con il punteggio finale di 93-64.

Un secondo tempo estremamente complicato per l’Edilnol che domenica torna in campo, questa volta al Biella Forum, per il match contro la 2B Control Trapani. Palla a due alle ore 12.00.

Agribertocchi Orzinuovi - Edilnol Pallacanestro Biella 93-64

Parziali: 22-22, 46-41, 74-54.

Agribertocchi Orzinuovi: Spanghero 6, Miles 17, Mastellari 20, Zilli 3, Martini 14, Hollis 15, Cassar ne, Guerra, Galmarini 4, Rupil 14, Apollonio ne, Tilliander ne. All. Fabio Corbani

Edilnol Pallacanestro Biella: Laganà 11, Miaschi 6, Pollone 6, Wojciechowski 10, Hawkins 14, Bertetti 2, Berdini 8, Lugic 5, Barbante 2, Vincini, Moretti. All.: Iacopo Squarcina

Terna arbitrale: Pellicani, Di Toro, Saraceni

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Biella

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: