Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Perugia - Deruta Basket: 79 - 48 , Promozione Umbria > Girone Unico

La Pallacanestro Perugia vince il recupero della prima del campionato di Promozione maschile battendo nettamente il Deruta Basket. Finisce 79 a 48 per i padroni di casa biancorossi una partita iniziata molto bene in difesa (22 a 6 il primo parziale) ma che ha visto i coriacei giocatori del Deruta non arrendersi e fare un contro-break nel secondo quarto, tanto da chiudere la prima parte di gara sul -9 (33 a 24). La strigliata di coach Meucci nella pausa lunga da la sveglia ai propri atleti che di fatto chiudono i giochi nel terzo parziale (20 a 6 nel terzo tempo per un complessivo 53 a 30).

Il quarto quarto scorre via veloce con la coppia Under Bogini-Intalan che fa vedere ottime giocate e permette al secondo di chiudere come miglior realizzatore della gara (17 punti per lui di cui 15 nell’ultimo quarto). Molto bene Sabini e Tonzani in difesa dentro l’area e Versiglioni in contropiede. Un passo in avanti in attacco dove i biancorossi hanno avuto la pazienza di attaccare una buona difesa a zona, trovando spesso soluzioni da sotto. 

Pallacanestro Perugia - Deruta Basket 79-48

Perugia: Monti 1, Ercoli 2, Nicolini 4, Intalan 17, Mattailoli 4, Focaia, Buttiglia 11, Tonzani 6, Sabini 12, Versiglioni 11, Bogini 4, Iachettini 8. All. Meucci, Ass. Breghi

Deruta: Germini, Bitocchi 12, Luzi 14, Boni 8, Paccoia 5, Lamincia, Temperini 2, Barone, Tenore, Lattuga 2, Boukhal 3, Lixi.

Parziali: 22-6; 11-18, 20-6; 26-18.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: