Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Recanati - Cab Stamura Ancona: 12 - 123 , Giovanili > Under 14 Elite

Inizio di campionato senza particolari problemi per il CAB Stamura classe 2005 di Paolo Regini e Michele Bigi. La squadra biancoverde ha travolto in trasferta la Pall.Recanati in una gara senza storia dove è stata oggettivamente troppa la differenza tra le due squadre, sia dal punto di vista tecnico che fisico. Basti pensare lo 0-35 con cui si è chiuso il primo segmento di una partita proseguita poi attraverso il 10-75 dell’intervallo. Al 30′ biancoverdi già vicini a quota 100 (…e alla pizza) con il 12-99, e via verso il 12-123 finale.

Coach Regini ha ruotato con logica tutti i 12 effettivi a referto facendo anche degli “esperimenti tattici” considerando che ha in mano questo gruppo soltanto da un paio di mesi e che ha potuto testarlo sul campo in poche gare amichevoli peraltro giocate in famiglia. Nel prossimo turno, domenica 27 ottobre, debutto casalingo per il CAB Stamura che al Palascherma (ore 10.30) affronterà la Samb Basket sonoramente sconfitta all’esordio in casa dalla VL Pesaro.

E proprio all’orizzonte si sta profilando già la sfida contro i pesaresi del 4 novembre alla Baia Flaminia, primo test verità che può addirittura valere un pezzetto di stagione.

Tabellino CAB Stamura
: Ansevini 14, Radatti 16, Caselli 14, Granato 10, Manzotti 2, Covacci 8, Elia 4, Renzi 4, Andrenacci 11, Giachi 28, Orpianesi 4, Caporalini 8. All. Regini Ass. Bigi

Ufficio Stampa Cab Stamura Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: