Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Senigallia - Giulianova Basket: 57 - 65 , Serie B > Girone C

Impresa del Giulianova Basket 85 che con ampio merito ha espugnato il parquet del PalaPanzini di Senigallia portando a casa la seconda vittoria stagionale, la prima in trasferta. Il punteggio finale di 57-67 rende pieno merito ai ragazzi di coach Ciocca che, dopo l'iniziale momento di sbandamento, hanno giocato 30' praticamente perfetti, recuperando lo svantaggio accumulato nel primo quarto ed incrementando il vantaggio nel corso dei minuti fino al +10 finale. Ottima prova del collettivo per i colori giallorossi che hanno dimostrato di essersi messi alle spalle la sconfitta casalinga di 3 giorni fa contro Montegranaro, disputando una gara molto attenta dal punto di vista tattico e con tanto tanto cuore. Ben quattro giocatori in doppia cifra in casa Giulianova con Chiti top-scorer (16 punti), seguito da Cardellini (15 punti), in crescendo nel corso dalla gara, Piccone (14 punti) e Gobbato (11 punti), infallibile dalla lunetta. Tra le fila dei padroni di casa, costretti a cattive percentuali al tiro (17/43 da 2 e 5/23 da 3), solo un giocatore in doppia cifra: Gurini con 13 punti ma solo 5/16 dal campo.

Senigallia iniziava la gara con un starting five composto da Giacomini, Paparella, Gurini, Caroli e Pierantoni mentre coach Ciocca sceglieva il quintetto basso con Cardellini, Piccone, Hidalgo come esterni, Gobbato e Fall come lunghi. Dopo un inizio gara in sostanziale equilibrio (6-6 al 3'26) erano i padroni a prendere le redini del gioco portandosi nel giro di un paio di minuti sul 13-8, grazie ad un paio di buone giocate della coppia Gurini-Pierantoni. Il vantaggio dei ragazzi di Foglietti aumentava nel corso dei minuti arrivando anche fino al +8 di fine primo quarto (18-10 al 10').

Al ritorno in campo dopo il primo minibreak Giulianova cambiava marcia. Gli esterni giallorossi iniziavano a segnare con continuità e grazie ad un parziale di 6-0 lo svantaggio si riduceva fino al -3 (18-15 al 11'15). Pozzetti interrompeva momentaneamente l'inerzia favorevole ai giallorossi (20-15), dando respiro ai suoi ma in casa Giulianova la concentrazione restava alta. Chiti, molto buona la sua prima metà gara (10 punti), armava la mano dalla lunga distanza (22-21 al 15'40) riportando Giulianova a contatto. Giacomini e Gurini dall'altro lato del campo rispondevano da par loro (31-26 al 18'20) riportando a due i possessi di vantaggio di Senigallia. Markus e Piccone (8 punti nei primi 20') mettevano a referto i punti del nuovo -1 (31-30 al 19'45) prima che quasi allo scadere Gurini segnasse i liberi del +3 (33-30) che mandava le squadre negli spogliatoi per il riposo lungo.

Senigallia iniziava la terza frazione allungando su +6 (37-31) ma i ragazzi di Ciocca non mollavano un centimetro e con i canestri di Fall e Chiti riducevano lo svantaggio a un solo un possesso (37-35 al 23'40), preludio del sorpasso che avveniva poco meno di un minuto dopo, grazie all'undicesimo punto di Piccone (37-38). Un canestro di Fall valeva il +3 (39-42 al 25'30) ma Senigallia, dopo essere stata anche a -6 (39-45), era sempre lì rispondendo colpo su colpo (42-45 al 27'), non consentendo ai giallorossi di ampliare in maniera consistente il vantaggio. Vantaggio che al 28' si riduceva ad un solo punto (45-46) complice due tiri liberi di un ispirato Giacomini, ci pensava poi Paparella, con una tripla, a ribaltare il punteggio (48-46) sfruttando un paio di errori offensivi giuliesi. Il vantaggio interno durava però poco perchè giusto l'azione dopo Cardellini rispondeva dalla lunga distanza segnando il canestro del 48-49. Nell'ultima azione del quarto Giulianova prendeva tre rimbalzi offensivi prima del canestro di Gobbato che chiudeva i penultimi 10' sul 48-51.

Come già accaduto nel terzo parziale anche nel quarto i padroni di casa iniziavano meglio tornando in vantaggio dopo poco meno di 3' (52-51). Piccone con il suo secondo canestro pesante riportava Giulianova con il naso avanti (52-54) preludio di un quarto quarto molto combattuto. Al 35' il vantaggio dei giallorossi era di 4 punti (54-58), che diventano 7 (56-63) al 36'30 grazie alla terza tripla di un ispirato Raphael Chiti, autore fino a quel momento di 16 punti. Per due giri di lancette il tabellone rimaneva fisso il 56-63 prima che Gobbato con due tiri liberi portasse il vantaggio del Giulianova Basket 85 sul +9 (56-65 al 38'25) creando non poca apprensione ai padroni di casa. Paparella muoveva il punteggio segnando il tiro libero del 57-65 ma Giulianova, pur litigando con il canestro, serrava magistralmente le fila in difesa gestendo il vantaggio fino al 57-67 che chiudeva la gara e regalava ai giallorossi una meritatissima vittoria, la seconda stagionale, la prima in trasferta.

Pall. Senigallia - Giulianova Basket 85 57-67 (18-10, 15-20, 15-21, 9-16)

Senigallia
: Giacomini 9, Gurini 13, Paparella 9, Pozzetti 8, Valentini 1, Caroli 7, Moretti, Costantini, Pierantoni 6, Cicconi Massi 4, Fronzi, Maiolatesi. All. Foglietti.

Giulianova: Hidalgo 2, Gobbato 7, Piccone 14, Cardellini 15, Markus 2, Piccoli, Chiti 16, Sebastianelli, Fall 11, Cianella. All. Ciocca

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: