Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Senigallia - Janus Fabriano: 69 - 75 , Serie B Nazionale > Girone C

La penultima giornata della regular season del campionato di Serie B mette di fronte la Goldengas Senigallia e la Janus Ristopro’ Fabriano per un derby molto importante ai fini della classifica. Al PalaPanzini si incontrano due squadre quasi appaiate in classifica, ma se Senigallia (32 punti) è reduce da quattro vittorie consecutive, non si può dire la stessa cosa di Fabriano (34 punti), che ha ceduto il passo alle pugliesi San Severo e Bisceglie nelle ultime due partite. Quintetto per i locali: Giacomini, Maggiotto, Giampieri, Gurini, A.Morgillo, mentre per gli ospiti: Monacelli, Dri, Masciarelli, Gatti, Bryan. Gli arbitri sono i signori Claudio Borrelli di Cercola (Na) e Vincenzo Di Martino di Santa Maria la Carità (Na).

I primi punti sono per i locali con il canestro in pick&roll di A.Morgillo a cui risponde Gatti. 2-2 al 2’. Quattro punti consecutivi di Sylvere Bryan spingono i cartai sul 2-6, ma una tripla di Giacomini ed un canestro di Alessandro Morgillo riavvicina la Goldengas sul 7-8. I canestri di Monacelli e Masciarelli portano i fabrianesi sul massimo vantaggio 7-12 al 5’.
Le triple di Giampieri e Dri tengono invariato il gap. 10-15 al 7’. Monacelli e Ivan Morgillo spingono gli ospiti sul 10-19. Cinque punti di Gurini ed una tripla di Paparella chiudono il primo quarto sul 15-22.

Quattro punti di A.Morgillo, intervallati da una tripla di Gatti, aprono il secondo quarto. 19-25 al 12’. Un canestro in contropiede di Gatti costringe coach Foglietti al minuto di sospensione. 19-27 al 13’. Il decimo punto di uno scatenato Alessandro Morgillo e la tripla di Gurini costringe ora coach Fantozzi al timeout sul 24-27 al 15’. Dopo due minuti senza segnare c’è una tripla di Monacelli a cui risponde Giacomini. Siamo sul 27-30 al 17’. Dopo un antisportivo a Monacelli, sono cinque punti consecutivi di Masciarelli a ridare due possessi di vantaggio alla Janus 31-35 al 19’. Due liberi di Gurini danno ossigeno alla Goldengas, ma una tripla e due liberi di Ivan Morgillo chiudono il secondo quarto sul 33-40.

Terzo quarto che inizia con un appoggio a tabellone di Ivan Morgillo a cui replica il fratello Alessandro e divario che resta immutato sul 35-42 al 22’. Si va avanti con un canestro per parte: prima una gran penetrazione di Masciarelli, poi due liberi di Giampieri. 37-44 al 24’. Quattro punti consecutivi di Gatti, però, portano gli ospiti sulla doppia cifra di vantaggio e coach Foglietti che, con un timeout, prova a fermare l’emorragia dei suoi. 37-48 al 25’. Una grandissima difesa di Fabriano ed i canestri di Morgillo e Gatti ritoccano il massimo vantaggio cartaio: 37-52 al 27’. Il canestro di Giacomini chiude il break ospite, ma un 2+1 di Ivan Morgillo sigla il 39-55 al 28’. Giampieri ed il sedicesimo punto di un Ivan Morgillo immarcabile per il 41-57 al 29’. Tripla di Paparella, poi quattro punti consecutivi di Giampieri e terzo periodo di gioco che si chiude sul 45-60.

Dopo due minuti di blackout offensivo da entrambe le parti è il primo punto della partita di Maggiotto a sbloccare l’ultimo quarto. Tre punti di Giacomini ed un appoggio di Alessandro Morgillo riavvicinano Senigallia sul 51-61 al 34’.
Un’altra tripla di Giacomini e locali che rientrano in partita, ma vengono ricacciati indietro dal 2+1 di Sylvere Bryan per il 54-64 al 35’. Due liberi di Gurini sul quarto fallo di Masciarelli e una schiacciata di A.Morgillo riportano Senigallia alla singola cifra di svantaggio. 58-64 al 36’. Un libero di Bryan, poi il primo canestro dal campo di uno spento Maggiotto e distanze che si riducono ancora sul 60-65 al 37’. Ancora Sylvere Bryan, con cinque punti consecutivi, sembra dare la zampata finale per i ragazzi di coach Fantozzi. 60-70 al 39’.

Due triple di Giacomini provano a dare un po’ di speranza a Senigallia, complice anche lo 0/4 ai liberi di Gatti e Monacelli. 66-70 a 25 secondi dalla fine della contesa. 1/2 ai liberi di Dri ed un’altra tripla di Giacomini. Partita incredibilmente riaperta sul 69-71 con ancora 16 secondi da giocare. La Goldengas non riesce a fare fallo immediato e solo dopo 8 secondi manda in lunetta Nicolò Gatti che fa 2/2 e riporta la Janus con due possessi di vantaggio. 69-73. La tripla dall’angolo di Andrea Maggiotto si spegne sul ferro, così come le speranze dei locali. Sono i liberi di Monacelli a chiudere la contesa sul 69-75.

GOLDENGAS SENIGALLIA: Marco Giacomini 23 (2/8, 6/8); Alessandro Morgillo 16 (8/11); Giacomo Gurini 14 (1/2, 1/3); Fabio Giampieri 11 (3/5, 1/4); Andrea Maggiotto 3 (1/4, 0/3); Matteo Ricci 2 (0/1, 0/1); Federico Ricci 0 (0/2, 0/1); Mirco Pierantoni NE; Gabriele Crescenzi NE; Joao Figueras Oberto NE; Alessandro Fronzi NE; Tommaso Maiolatesi NE.
Tiri Liberi: 15/18
Rimbalzi: 29 26+3 (Andrea Maggiotto 7)
Assist: 8 (Marco Giacomini 4)

JANUS RISTOPRO’ FABRIANO
: Ivan Morgillo 16 (5/8, 1/2); Nicolò Gatti 15 (5/7, 1/3); Sylvere Bryan 14 (4/7); Dario Masciarelli 11 (4/4, 1/3); Lorenzo Monacelli 9 (2/3, 1/2); Emiliano Paparella 6 (0/0, 2/6); Filiberto Dri 4 (0/5, 1/3); Devid Cimarelli 0 (0/0); Niccolo’ Mencherini 0 (0/0, 0/1); Stefano Marisi NE; Massimiliano Bordi NE.
Tiri Liberi: 14/26
Rimbalzi: 30 27+3 (Ivan Morgillo 7)
Assist: 13 (Nicolò Gatti, Lorenzo Monacelli 3)

Carlo Eutizi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: