Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Titano San Marino - Aurora Basket Jesi: 86 - 73 , Under 18 Eccellenza > Girone C

Per una volta, consentitecelo, partiamo dal fondo. Non ce ne vogliano i prudenti, ma ogni tanto è bello guardare la classifica e vedere che sei là, in testa. Certo, in nutrita compagnia. Certo, con milioni di gare da giocare ancora. Però bello era e bello rimane stare lì. La Pallacanestro Titano/RBR batte l’Aurora Jesi con uno show offensivo e sale a quota otto punti, vale a dire quattro vinte e una persa.

Il primo canestro della partita è jesino, ma di lì in poi i Titans macinano gioco, salgono 9-2 e riescono a scollinare la doppia cifra di margine già nel primo periodo. Tonici, pimpanti e grintosi nonostante il tour de force di partite, i nostri ragazzi non sembrano voler mollare l’osso nemmeno per un attimo. Il primo quarto si chiude sul 23-12, dunque a livello numerico bene in attacco e bene in difesa. E il secondo? Beh, nel secondo l’Aurora Jesi trova molta più fluidità, è efficace possesso dopo possesso, infila una serie di triple e riesce a rosicchiare buona parte del vantaggio sammarinese. La Pallacanestro Titano/RBR segna 22 punti nel periodo, ma Jesi ne imbuca addirittura 28 e il tabellone del Multieventi al 20’ segna un 45-40 (tripla di Palmieri allo scadere) che lascia tutto sommato la gara in bilico.

Di ritorno dagli spogliatoi la gara resta equilibrata. I Titans vorrebbero scappare, ma l’Aurora Jesi gioca con grande determinazione e tiene la gara lì, sui due possessi di margine. Il sussulto dei padroni di casa arriva in chiusura di quarto e al 30’ il punteggio dice 68-56. Il break decisivo a favore dei ragazzi di coach Padovano prende forma nei primi cinque minuti di quarto parziale: la difesa si fa asfissiante, i palloni vaganti sono tutti della Pallacanestro Titano/RBR e Jesi fatica molto più di prima ad andare a referto, mentre San Marino va in contropiede meravigliosamente. Super Bruno Campajola in questo frangente di gara (6 assist in 19 minuti per lui). Al 35’ i Titans sono su un confortante +19 (78-59) che è eroso nei minuti finali in maniera poco significativa.

Una vittoria di squadra con alcune prestazioni individuali eccellenti. Gran primo tempo di Franco Flan, che alla fine chiude con 11 punti, 8 rimbalzi, 4 recuperi e 6 assist, e di Francesco Palmieri (18 punti con 3/7 da tre). Miglior marcatore Tommy Felici, dominante nella ripresa e autore di 20 punti, 8 rimbalzi e 29 di valutazione. Bravissimi ragazzi!!!

Pallacanestro Titano San Marino - Aurora Jesi 86-73

San Marino
: Flan 11, Gaspari 3, Felici 20, Buzzone, Palmieri 18, Torelli 2, Alviti 3, Buo 15, Pasolini, Riva 2, Campajola 6, Semprini Cesari 6. All. Padovano

Jesi: Mentonelli 12, Konteh 14, Memed 4, Montanari 14, Elling 17, Chiariotti ne, De Santis, Ginesi 10, Zoppi 2, Zuccaro. All. Francioni

Parziali: 23-12, 22-28, 23-16, 18-17.
Progressivi: 23-12, 45-40, 68-56, 86-73.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Sardella e Forni

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: