Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pistoia Basket - Pallacanestro Trieste 2004: 76 - 72 , Serie A > Girone Unico

Prima vittoria stagionale per l’OriOra Pistoia, che batte la Pallacanestro Trieste per 76-72 al termine di una partita tiratissima. Dopo un primo tempo offensivamente opaco i biancorossi si sono riscattati con una ripresa di grande carattere, trascinati da Wheatle e Salumu. E così, finalmente, il PalaCarrara è potuto tornare nuovamente a esplodere di gioia per festeggiare i primi due punti dell’anno in Lega Basket Serie A.

LA CRONACA.

Avvio con il freno a mano tirato per Pistoia, che si sblocca dopo 2’45” con la tripla di Wheatle. Trieste si porta avanti con il gioco da 4 punti di Fernandez, mentre l’attacco dell’OriOra continua a faticare e in tal senso a poco vale anche il minuto chiamato da Carrea. Gli ospiti provano a scappare con Peric, la difesa però tiene: 14-19. In avvio di secondo periodo si sbloccano Salumu e Johnson, mentre i giuliani trovano punti da Cooke e Elmore. Tuttavia Pistoia è evidentemente spaesata e Trieste ha gioco facile nel toccare il +9 a metà quarto. Il belga e Wheatle provano a caricarsi i suoi sulle spalle con un paio di giocate estemporanee, ma gli ospiti rispondono presente: 30-36.

Al rientro dall’intervallo la musica non sembra essere cambiata: Mitchell e Jones volano alti e Pistoia tocca il -10. Il time out di Carrea questa volta sortisce effetti: due bombe di Salumu e Pistoia torna a contatto (44-46), costringendo Dalmasson a fare altrettanto. Dowdell firma il pari, Wheatle con un altro gioco da tre punti mette la freccia. Risposta Trieste con un contro break di 0-7: 49-53.

Ultimo periodo ad altissima tensione. I giuliani provano a strappare, l’OriOra resiste con le unghie riportandosi a -1 con la bomba di D’Ercole. Nuovo sorpasso dall’arco con Landi, Strautins risponde per le rime ma è ancora Landi a ruggire con una tripla con fallo subito pesantissima. Wheatle recupera e schiaccia in contropiede, Jones dice 65-66 prima dello squillo di Petteway. Dall’arco Salumu e Dowdell sono chirurgici, poi a 30” dalla fine è il belga a sganciare il missile del +7 che chiude i giochi: finisce 76-72 e finalmente può scattare la festa.

ORIORA PISTOIA – PALLACANESTRO TRIESTE 76-72
(14-19, 30-36, 49-53)

PISTOIA
: Della Rosa 2, Petteway 7, D’Ercole 3, Quarisa ne, Brandt 6, Salumu 21, Landi 7, Dowdell 11, Johnson 6, Wheatle 13. All. Carrea

TRIESTE: Coronica, Cooke 10, Peric 10, Fernandez 4, Jones 12, Strautins 3, Janelidze, Cavaliero 5, Da Ros 2, Mitchell 13, Elmore 8, Justice 5. All. Dalmasson

ARBITRI: Saverio Lanzarini, Gianluca Sardella, Sergio Noce.

Parziali
: 14-19, 16-17, 19-17, 27-19.

Fonte: ufficio stampa Pistoia Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: