Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

New Basket Jesi - Pgs OrSal Ancona: 67 - 50

Il New Basket Jesi parte con il piede giusto e si aggiudica gara 1 della semifinale playoff contro il Pgs OrSal Ancona, conquistando così la possibilità di provare a chiudere i conti e conquistare la finale già in gara 2, in programma Giovedì 10 Maggio alle 21:15 al Pallone dei Salesiani, ad Ancona. Gli jesini ha conquistato il successo al termine di una partita che li ha visti condurre praticamente per tutti i quaranta minuti, riuscendo però a chiudere i giochi solo nell'ultimo quarto.

L'OrSal, infatti, si è dimostrata essere una squadra mai doma, che anche quando si è ritrovata sotto di 11 punti come all'intervallo, ha trovato la forza per reagire provando a riaprire la partita. Alla fine l'ha spuntata la maggiore esperienza dei padroni di casa che hanno avuto in Giorgio Rossini, 24 punti per lui, e Sly Gray, che ha chiuso a quota 18, due autentici trascinatori. Nell'OrSal bene Colletti e Burattini, entrambi in doppia cifra.

New Basket Jesi - Pgs OrSal Ancona 67-50

Jesi: Nobili 2, Piergigli 4, Valentino, Lovascio, Rossini G. 24, Talacchia, Rossini A. 7, Allegrini 4, Gray 18, Giardinieri ne, Morresi, Palmieri 8.

Ancona: Benedetti 7, Mazza, Colletti 13, Vicini, Pascua 9, Ucci 2, Burattini 14, Cocchi, Anzini 5.

Parziali: 17-12, 16-10, 13-18, 21-10.
Progressivi: 17-12, 33-22, 46-40, 67-50.
Usciti per 5 falli: Anzini (Ancona)
Falli: Jesi 14, Ancona 18.
Tiri da 3 punti: Jesi 5, Ancona 8.

Arbitri: Giardini e Camilletti

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: