Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Fermignano Warriors - Olimpia Pesaro: 47 - 55

L'Olimpia Pesaro espugna il campo dei Fermignano Warriors e conquista la sua prima vittoria nel Girone A della Coppa Canestro di Legno. Successo arrivato al termine di una partita che, fatta eccezione per il primo parziale che ha visto i padroni di casa chiudere avanti 14-9, è stata sempre condotta dalla squadra pesarese, seppur con vantaggi sempre inferiori alla doppia cifra.

E' stato così decisivo l'ultimo qurto nel quale i ragazzi di coach Spadola hanno avuto la lucidità necessaria per allungare, e portare a casa la vittoria. Nell'Olimpia in tre sono andati in doppia cifra, con Franceschini su tutti con i suoi 12 punti, mentre negli Warriors bene Agostini, miglior marcatore della serata con 17 punti.

Fermignano Warriors - Olimpia Pesaro 47-55

Fermignano: Riminucci 11, Cagnoli F., Cagnoli A. 9, Agostini 17, Guidi 1, Cleri M. 4, Carobini 2, Toccaceli 3. All. Fabbri

Pesaro: Baldini 3, Saragoni Lunghi 11, Capriotti 10, Franceschini 12, Brunetti, Fattori 3, Genga 2, Bertoni 5, Tombari, Facciardini 9. All. Spadola

Parziali: 14-9, 6-17, 16-11, 11-18.
Progressivi: 14-9, 20-26, 36-37, 47-55.
Usciti per 5 falli: Cagnoli A. (Fermignano)
Falli: Fermignano 20, Pesaro 17.
Tiri da tre punti: Fermignano 3, Pesaro 2.

Arbitri: Limone e Galavotti

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: