Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Vigor Matelica - Cus Camerino: 75 - 57

La Vigor Matelica si aggiudica il recupero della settima giornata di ritorno contro il Cus Camerino e grazie alla ventesima vittoria stagionale si aggiudicano matematicamente il primo posto nella regular season.

Partita molto equilibrata per oltre trenta minuti con le due squadre che si sono spesso alternati in testa nel punteggio senza però riuscire mai a conquistare vantaggi importanti. Gli universitari hanno giocato alla pari con la capolista per tre quarti nonostante l'assenza di Abbracciavento, prima di cedere di schianto nell'ultimo parziale. Gli uomini di Picchietti, infatti, hanno piazzato un break di 21-4 che chiuso la gara e consegnato ai biancorossi la testa di serie numero 1 dei prossimi playoff. Nella Vigor bene Zamparini e Ghouti autori, rispettivamente, di 18 e 13 punti; mentre nel Cus Camerino su tutti il solito Magrini, miglior marcatore della serata con 24 punti.

Vigor Matelica - Cus Camerino 75-57

Matelica: Olivieri 3, Boni 2, Pecchia, Gentilucci 2, Selami 11, Zamparini 18, Franconi 5, Ghouti 13, Crescentini ne, Picchietti D. 6, Bracchetti C. 5, Bracchetti A. 10. All. Picchietti G.

Camerino: Mobili 3, Cingolani, Sagratini, Ballini 4, Tomassini, Mazzante 18, Carboni 6, Buccolini M. 2, Magrini 24. All. Formentini

Parziali: 14-20, 20-17, 20-16, 21-4.
Progressivi: 14-20, 34-37, 54-53, 75-57.
Usciti per 5 falli: Cingolani e Magrini (Camerino)
Falli: Matelica 20, Camerino 24.
Tiri da 3 punti: Matelica 7, Camerino 4.

Arbitri: Paglialunga e Todini

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: