Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

CerontiDucali Urbino - Lupo Pantano Pesaro: 73 - 62

I CerontiDucali Urbino superano la Lupo Pantano Pesaro e conquistano la sesta vittoria stagionale, che permette loro di continuare a sperare nella conquista di un posto valido per l'accesso ai playoff.

Vittoria meritata per i ducali che hanno condotto dal primo all'ultimo minuto di gioco, con vantaggi che dal secondo parziale in avanti sono stati sempre in doppia cifra. La Lupo non è riuscita mai ad impensierire i padroni di casa ed è così incappata nella sesta sconfitta della stagione; ma nonostante la battuta d'arresto i pesaresi rimangono saldi al terzo posto complice anche la sconfitta interna del Carpegna contro Fossombrone. Tra i padroni di casa bene Fontanella e Capellacci che hanno chiuso, rispettivamente, con 20 e 19 punti a referto. Nella Lupo quattro uomini in doppia cifra con Di Luca su tutti con 16 punti realizzati.

CerontiDucali Urbino - Lupo Pantano Pesaro 73-62

Urbino:  Salvucci 4, Ciaroni F., Santi 8, Fontanella 20, Massaccesi 2, Carotti 2, Rapuano 2, Capellacci 19, Ugolini 12, Bravi 4. All. Ciaroni G.

Pesaro: Terenzi 12, Bracaloni, Perrotta, Belligotti 14, Filippucci 8, Giordano, Giacomini, Salvi 12, Drago, Santini, Di Luca 16, Marcelli.  All. Maccioni

Parziali: 23-16, 20-14, 20-18, 10-14.
Progressivi: 23-16, 43-30, 63-48, 73-62.
Usciti per 5 falli: Belligotti (Pesaro)
Falli: Urbino 19, Pesaro 19.
Tiri da tre punti: Urbino 10, Pesaro 7.

Arbitri: Ciaralli e Ficiarà

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: