Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Vuelle Pesaro A - Pol. Ricci Chiaravalle: 44 - 65

Nel recupero della decima giornata di andata la Don Leone Ricci Chiaravalle espugna il campo della Vuelle Pesaro A e chiude il girone di andata al primo posto della classifica del Girone B al pari dei PCN Pesaro.

La partita dura in pratica solamente dieci minuti, infatto dopo un primo quarto molto equilibrato e terminato sul punteggio di 12-13 per gli ospiti, gli uomini di coach Pisconti stringono le maglie difensive e nel secondo parziale piazzano un break di 4-18 che di fatto chiude la gara in anticipo. Nella seconda metà dell'incontro il Chiaravalle riesce a gestire senza troppi affanni il vantaggio portando a casa altri due punti utili per continuare la propria corsa. Tra gli ospiti dieci uomini a referto con Fileni su tutti con i suoi 15 punti realizzati. Tra i pesaresi invece ottima prova del solito Gabellini, miglior marcatore della serata con 25 punti.

Vuelle Pesaro A - Pol. Don Leone Ricci Chiaravalle 44-65

Pesaro: Gili, Cicoli, Scatassa 3, Gabellini 25, Laddomada 8, Cofini, Benetti, Pagnini 4, Tamburinelli 4, Rinolfi, Fabbri, Bussi. All. Azzarrito

Chiaravalle
: Frittelli ne, Balletti 7, Fileni 15, Piancatelli 6, Feo, Castelli 11, Smerilli 6, Cioccolanti 7, Delfino 3, Epstein 2, Castellani 5, Petrolati 3. All. Pisconti

Parziali: 12-13, 4-18, 11-18, 17-16.
Progressivi: 12-13, 16-31, 27-49, 44-65.
Usciti per 5 falli: Piancatelli (Chiaravalle)
Falli: Pesaro 25, Chiaravalle 21.
Tiri da 3 punti: Pesaro 2, Chiaravalle 7.

Arbiri: Auriemma e Lisotta

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: