Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Vigor Matelica - Il Ponte Morrovalle: 69 - 51

La Vigor Matelica chiude la propria regular season superando Il Ponte Morrovalle e conquistando la ventunesima vittoria stagionale, la diciannovesima consecutiva. I ragazzi di coach Picchietti, già certi del primo posto, si avvicinano dunque nel migliore dei modi ai playoff dove nel primo qaurto affronteranno la Sangiorgese 2000: mentre Il Ponte è atteso dalla sfida contro lo Sporting Porto Sant'Elpidio.

Vittoria meritata per i padroni di casa, che fin dal primo quarto prendono in mano le redini della gara, allungando in maniera decisa, però solo nel terzo quarto quando il loro vantaggio è salito sopra quota dieci punti, permettendo loro di controllare con sicurezza nel finale. Nella Vigor in undici sono andati a referto, con Picchietti ed i due Bracchetti in doppia cifra. Ne Il Ponye bene Palumbo, miglior marcatore della serata con 16 punti.

Vigor Matelica - Il Ponte Morrovalle 69-51

Matelica: Olivieri 2, Boni, Pecchia 2, Gentilucci 4, Selami 8, Zamparini 2, Franconi 5, Ghouti 6, Bracchetti A. 15, Crescentini 3, Picchietti D. 12, Bracchetti C. 10. All. Picchietti G.

Morrovalle: Bedeschi, Basso, Ercoli 2, Beruschi, Gasparrini 4, Palumbo 16, Di Chiara 5, Nobili 10, Grande 12, Gattari, Palmieri 2. All. Pomante

Parziali: 17-9, 14-15, 23-14, 15-13.
Progressivi: 17-9, 31-24, 54-38, 69-51.
Usciti per 5 falli: nessuno
Falli: Matelica 18, Morrovalle 23.
Tiri da 3 punti: Matelica 5, Morrovalle 2.

Arbitri
: Paglialunga e Menichelli

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: