Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pupazzi di Pezza Pesaro - A.S.D. Candelara: 43 - 41 , Prima Divisione > Girone A

Prima di campionato che apre la nuova stagione 2019/2020 del campionato di Prima Divisione. I Pupazzi di Pezza, sul campo di Gradara, ospitano il Candelara. Sfida molto fisica sin dai primi minuti, in cui vince per buona parte della partita l’imprecisione al tiro. Percentuali basse entrambe le squadre, con il parziale del terzo quarto che si chiude anche con un 5-3 per i padroni di casa. Si arriva così all’ultima frazione di gioco con i Pupazzi in vantaggio di dieci punti.

Gli ospiti, grazie anche ad un paio di contropiede, rientrano in partita e riescono anche nel sorpasso a due minuti dal termine. Grazie ad una tripla di Fabbri il risultato viene riportato in parità (41-41) a pochi secondi dalla fine della partita. Ancora una volta però, a condannare alla sconfitta il Candelara saranno le basse percentuali ai tiri liberi e un fallo a 4 secondi dal termine, che consente ai Pupazzi di andare in lunetta con due tiri (2/2) per vincere la partita.

Pupazzi di Pezza - A.S.D. Candelara 43-41

Pupazzi di Pezza

Candelara: Giuliani, Levroni, Del Monte 10, Trebbi 1, Cancellieri 12, Bongiorno 3, Baioni, Fabbri 4, Del Prete 10, Giampetraglia 1.

Parziali: 14-9, 9-6, 5-3, 15-23.
Progressivi: 14-99, 23-15, 28-18, 43-41.
Triple: Pupazzi di Pezza 2, Candelara 4.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: