Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Ortona - Cestistica San Severo: 75 - 100


Warning: getimagesize(https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/immagini_default/serie-nazionale.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.basketmarche.it/home/site/admin/libs/functions.php on line 552

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.basketmarche.it/home/site/admin/libs/functions.php on line 553

E' di scena al PalaMelilla di Ortona l'anticipo della decima giornata del Campionato Nazionale di Serie B Girone C "Old Wild West": i padroni di casa della We're Basket Costa dei Trabocchi Ortona ospitano la Allianz Pazienza Cestistica San Severo, capolista ancora imbattuta, seguita da circa 150 fedelissimi. Padroni di casa in crisi di risultati (fermi da 5 turni) ed impelagata nei bassifondi della classifica (nel gruppone in ultima posizione), a cui si aggiunge anche la pesantissima defezione del playmaker Marchetti (fermato da un virus intestinale).

San Severo parte col possesso e i primi punti della partita arrivano per mano di capitan Ciribeni, abile a chiudere un buon gioco da 3 punti. Rezzano e ancora Ciribeni (già 9 punti per lui a referto) puniscono la difesa degli abruzzesi e, sulla tripla proprio del lungo triestino (6-14 al 4'), coach Salomone è costretto a chiamare sospensione. Il timeout però non sortisce gli effetti desiderati, con la difesa sanseverese abile a chiudere tutti gli spazi ed un attacco ai limiti della perfezione, con già due uomini in doppia cifra e vantaggio che tocca anche il +12 ad 1 minuto dalla fine. Sul 2/2 di Martelli si chiude la prima frazione sul punteggio di 19-29.

Il secondo quarto comincia con il giovane Pavicevic (10pt in questa frazione) in gran spolvero sotto le plance, in grado di rispondere, colpo su colpo, alla verve offensiva ospite, che dopo 15' prova ad allungare (30-46) su un intelligentissimo gioco da 3 punti chiuso da Rezzano. Reazione poderosa di Ortona che non ci sta e segna un immediato 8-0, interrotto dal piazzato di Bottioni (38-48 al 18'). Sulla tripla di Smorto (seconda finora) ed un paio di errori da entrambe le parti si va al riposo lungo, con i Neri che conducono 40-51.

Ciribeni apre immediatamente le marcature di questa terza frazione. L'inizio sprint dei Neri (9-2 dopo 2') costringe Ortona a chiamare immediato timeout: questa volta però la sospensione fa benissimo alla We're, con la Allianz Pazienza che soffre le altissime percentuali oltre l'arco dei padroni di casa (5/8 in questo quarto), dilapidando così tutto il vantaggio accumulato (18 punti): gli uomini di coach Salomone infatti piazzano un tremendo parziale (16-2) e riaprono di fatto la partita, con i gialloneri che guidano la contesa sui biancoblù per un solo possesso di vantaggio (63-65 al 26'). San Severo ritorna a segnare dopo troppo tempo, ma riesce a tenere di nuovo Ortona a debita distanza (64-73 al 30').

l'ultima e decisiva frazione si apre con il 2+1 di Rezzano, a cui risponde immediatamente Crusca oltre l'arco (67-76 al 32esimo). Poi Di Donato sale in cattedra con un terrificante 8-0 dà la zampata vincente al match (69-84 a 6' dalla fine). Ultimi minuti che servono per le statistiche: Ciribeni chiude la sua partita con 32pt (high stagionale) e 41 di valutazione, mentre Ventrone mette a referto su tiro libero il centesimo punto della partita per i Neri. Nel finale c'è spazio anche per gli under. La partita si chiude sul 75-100: ancora una bella prova collegiale offerta dai ragazzi di coach Salvemini.

"Stasera felicità assoluta - dichiara proprio coach Giorgio Salvemini - per questa decima vittoria. Al di là del risultato finale, l'Ortona ci ha messo in seria difficoltà, soprattutto nel terzo quarto, ma alla fine l'abbiamo portato a casa. Voglio dedicare la vittoria a tutti i tifosi che anche stasera ci hanno seguito e sostenuto. Una dedica speciale delle 10 vittorie consecutive voglio farla al Presidente Amerigo Ciavarella, che con la sua presenza preziosa e discreta, ci ha consentito di essere dove siamo"
Il prossimo turno di campionato andrà in scena Domenica 3 Dicembre alle ore 18.00 sul parquet amico del PalaCastellana e vedrà la Allianz Pazienza San Severo opposta alla Janus Basket Fabriano.

We're Basket Ortona - Allianz Pazienza Cestistica San Severo 75-100 (19-29, 21-22, 24-22, 11-27)

We're Basket Ortona: Filip Pavicevic 26 (9/10, 2/3), Alessio Agostinone 17 (5/7, 0/0), Luca Malfatti 10 (3/7, 1/5), Marcello Crusca 9 (0/4, 3/7), Alex Martelli 8 (0/3, 2/8), Pavle Jovicevic 5 (1/2, 1/1), Angelo Fabiano 0 (0/0, 0/0), Luca Civitarese 0 (0/0, 0/0), Ivan D`ottavio 0 (0/0, 0/0), Daniele Olivastri 0 (0/0, 0/0), Mattia Colaluce 0 (0/0, 0/0) - Coach: Benedetto Salomone
Tiri liberi: 12 / 13 - Rimbalzi: 26 4 + 22 (Alessio Agostinone, Luca Malfatti 7) - Assist: 21 (Pavle Jovicevic 6)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Leonardo Ciribeni 32 (13/15, 1/1), Massimo Rezzano 21 (7/10, 2/4), Emidio Di Donato 16 (4/5, 2/6), Riccardo Bottioni 11 (5/9, 0/4), Ivan Scarponi 8 (1/3, 2/8), Antonio Fabrizio Smorto 6 (0/1, 2/4), Giuseppe Iannelli 3 (1/3, 0/0), Riccardo Malagoli 2 (1/2, 0/1), Vincenzo Ventrone 1 (0/0, 0/0), Luigi Coppola 0 (0/0, 0/0) - Coach: Giorgio Salvemini
Tiri liberi: 9 / 13 - Rimbalzi: 28 7 + 21 (Antonio fabrizio Smorto 6) - Assist: 20 (Riccardo Bottioni 5)

Mario Caposiena
Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: