Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Fanum - Pol. Adriatica Sport Pesaro: 76 - 65

Il Basket Fanum supera l'Adriatica Sport Pesaro e conquista due punti molto importanti per la propria classifica. Per i ragazzi di coach Deales la quarta vittoria stagionale arriva al termine di una gara comandata fin dal primo quarto anche se chiusa solo nel finale. I fanesi partono subito forte e chiudono il primo parziale avanti 26-15, ma subiscono nel quarto successivo la rimonta dei pesaresi che riescono ad avvicinarsi fino al 36-32 della sirena di metà gara. Al rientro in campo i locali riescono a mantenere un piccolo vantaggio che conserveranno fino alla fine. Ottima la prova di Valentini, miglior marcatore della serata con 23 punti, e posiitve anche quelle di Tallevi, Tonelli e Farinasso, che vanno tutti in doppia cifra. Per i pesaresi buone le prestazioni di Bernardini e Morelli che chiudono, rispettivamente, con 20 e 18 punti a referto.

Basket Fanum - Pol Adriatica Sport Pesaro 76-65

Fano: Valentini 23, Ricci 6, Santarelli, Tallevi 12, Franceschini 9, Eusebi 1, Tonelli 10, Sabatini, Battistelli, Antognoni 4, Farinasso 11. All. Deales

Pesaro: Carnaroli 1, Corsini 4, Sorace, Marchionni 2, Gennari 2, Goffi 2, Vincenzetti 5, Baiocchi 2, Rolfini 2, Bernardini 20, Morelli 18, Sorcinelli 7. All. Tonucci

Parziali: 27-15, 9-17, 19-17, 21-16.
Progressivi: 27-15, 36-32, 55-49, 76-65.
Usciti per 5 falli: nessuno
Falli: Fano 16, Pesaro 17.
Tiri da 3 punti: Fano 7, Pesaro 7.

Arbitri: Bonfigli e Santini

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: