Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Fochi Morrovalle - Pallacanestro Fermignano: 58 - 76

La Pallacanestro Fermignano espugna il campo dei Fochi Morrovalle e chiude la serie 2-0 volando in semifinale dove se la vedrà con la vincente della serie tra Basket Fermo e Taurus Jesi, attualmente sull'1-1.

Partono subito forte gli ospiti che già nel primo quarto conquistano un vantaggio di 15 punti che permetterà loro di controllare la partita con autorità fino alla fine. I Fochi comunque rimangono sempre in partita e nel secondo parziale dimezzano lo svantaggio, rientrando pienamente in gioco. E' negli ultimi dieci minuti che gli uomini di coach Paolucci danno un'ulteriore accellerata che chiude definitivamente i giochi. Nel Fermignano cinque uomini vanno in doppia cifra, con Perini miglior marcatore della serata con 23 punti. Nei Fochi in quattro vanno oltre quota 10 punti, con Leonardo Vignati su tutti con 15 punti a referto.

Fochi Morrovalle - Pallacanestro Fermignano 58-76

Morrovalle: Vignati L. 15, Giuliani, Taborro 12, Vignati G. 4, Santecchia ne, Mazzoleni R. 13, Cingolani 12, Alessandrini, Cerescioli 2, Mari, Mazzoleni G.. All. Santecchia

Fermignano: Tagnani D. 10, Spadoni 10, Tagnani M. 12, Ambrosi 1, Rossi, Santi 2, Marchionni 5, Pontellini 13, Fulgini ne, Alleruzzo, Perini 23. All. Paolucci

Parziali: 10-25, 21-13, 17-19, 10-19.
Progressivi: 10-25, 31-38, 48-57, 58-76.
Usciti per 5 falli: nessuno
Falli: Morrovalle 19, Fermignano 18.
Tiri da 3 punti: Morrovalle 5, Fermignano 9.

Arbitri
: Armuzzi ed Adami

La Redazione di BasketMarche

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: